Video

Sindrome dell'intestino corto, la parola a Paolo Moi

La Sindrome dell'intestino corto, Sic, è una condizione che si verifica quando, sia per motivi congeniti, come in pediatria, che in seguito a resezione chirurgica, e questo è più tipico dell'adulto, viene resetto un pezzo dell'intestino e questo determina problemi nutrizionali importanti che variano in relazione all'estensione del tratto che viene rimosso.

Nutrizione artificiale, questa sconosciuta Murru: "Creare la rete tra i professionisti coinvolti"

Nutrizione artificiale, questa sconosciuta. Si parla poco di questa pratica ancora ignorata da tanti operatori sanitari. La nutrizione artificiale si applica su pazienti fortemente malnutriti o incapaci di nutrirsi autonomamente o che hanno delle situazioni in cui l'alimentazione, per un determinato periodo, non è possibile. Un trattamento a volte salvavita, che nella maggior parte dei casi migliora la qualità di vita dei pazienti e che, purtroppo, viene ancora considerato un supporto e non un vero e proprio atto medico qual è. In Sardegna è arrivato il grido d'allarme dei pazienti di Anna, Associazione nazionale nutriti artificialmente, che hanno richiamato l'attenzione su una situazione sanitaria frammentata e poco strutturata, senza percorsi terapeutici chiari e condivisi. Un quadro che ben conosce Salvatore Murru, dirigente medico dell'Anestesia e Rianimazione dell'ospedale Marino, che dal 2007 è segretario regionale della Sinpe, Società italiana di nutrizione artificiale e metabolismo.

Protesi del ginocchio, nutriceutica e registro: ortopedici sardi a congresso

"Le protesi di ginocchio nuovi disegni e nuova tecnologia quali reali vantaggi ?" è il titolo del trentottesimo Congresso della Nuova Società Sarda di Ortopedia e Traumatologia e nono Congresso OTODI Sardegna che si terrà il 29 e 30 settembre 2017 al T Hotel di Cagliari. Un programma molto ricco quello di quest'anno. Giuseppe Dessì, presidente del congresso, direttore della struttura complessa di Ortopedia e Traumatologia dell'AO Brotzu, illustra il tema conduttore dell'evento, che sarà la chirurgia protesica di ginocchio.

La menopausa maschile esiste e i suoi effetti possono essere tenuti sotto controllo

L’ipogonadismo ad insorgenza tardiva, o deficit androgenico, è caratterizzato da una diminuzione dei livelli di testosterone tra gli uomini a partire dai 40 anni. Questo processo, simile alla menopausa, non comporta una completa cessazione della fertilità come nella menopausa stessa, sebbene tra i vari sintomi possa provocare disfunzione erettile e perdita della libido.

Sclerosi multipla, Arru: "Serve un metodo: apriamo tavoli costanti e dinamici con tutti i protagonisti"

Un'apertura al dialogo e alla collaborazione nel campo della sclerosi multipla. E' arrivata dall'assessore regionale alla Sanità Luigi Arru nel corso della tavola rotonda che si è tenuta all'interno dell'evento Focus sulla Sclerosi multipla in Sardegna organizzato giovedì 8 giugno 2017 dalla Società italiana di farmacia ospedaliera, Sifo, che ha chiamato a raccolta farmacisti, neurologi, pazienti e istituzioni. Assenti Fulvio Moirano, direttore generale dell'Ats e Francesco Enrichens, direttore sanitario Ats, l'incontro ha visto protagonisti l'assessore Luigi Arru, Paolo Serra, segretario regionale Sifo, Fabio Lombardo, responsabile della Farmacia del Binaghi, Eleonora Cocco, neurologa dell'Università degli studi di Cagliari e direttore del Centro Sclerosi multipla dell'ospedale Binaghi e Salvatore Porcu di Cittadinanzattiva.