terapia genica

Testata sui topi nuova tecnica di terapia genica contro il Parkinson

  • Gio, 07/09/2017 - 12:26
Lo studio, condotto da Istituto di neuroscienze del Cnr e Ospedale San Raffaele di Milano, ha dimostrato la capacità di un nuovo vettore virale di superare la barriera emato-encefalica e diffondersi in tutto il cervello rilasciando il gene terapeutico e rallentando l’accumulo dei depositi tossici alla base della malattia. La ricerca, che apre la strada alla realizzazione di nuovi farmaci molecolari, è stata pubblicata su Molecular Therapy.

I Genetisti Italiani riuniti al convegno Nazionale di Torino

  • Mer, 23/11/2016 - 12:15
Alla genetica viene spesso associato il termine “rivoluzione”, ad indicare la straordinaria trasformazione avuta da questa disciplina negli ultimi anni e le importanti ricadute per la salute umana che sono in parte già disponibili.

Ivano Argiolas e Thalassa Azione, uniti per la lotta alla talassemia

L'infanzia al Microcitemico quando la talassemia faceva ancora paura. E poi la speranza con  la sperimentazione di una nuova terapia genica basata sulle cellule staminali per i pazienti con disordini ereditari del sangue come la beta-talassemia. Sono solo in tre al mondo i protagonisti di questa sperimentazione. Ivano è uno di loro. Ha fondato l'associazione Thalassa Azione Onlus, in questo video ne racconta storia e obiettivi.

Talassemia, i traguardi della scienza con Paolo Moi

Talassemia, i traguardi della scienza con Paolo Moi, professore associato di Pediatria e direttore della seconda Clinica pediatrica dell'Università di Cagliari e dell'Uoc talassemie e altre anemie ereditarie. Moi illustra passo dopo passo la terapia genica applicata alla talassemia. Moi si occupa principalmente di ricerca, sta portando avanti la terapia genica, l'altra terapia risolutiva che, a differenza del trapianto di midollo osseo sarebbe disponibile per ogni individuo, generalizzabile.

Lotta all'emofilia: farmaci long acting e terapia genica

  • Gio, 10/04/2014 - 12:06
In arrivo i nuovi farmaci a lunga emivita per l’emofilia, farmaci pronti a cambiare radicalmente, e in positivo, la vita dei pazienti. I cosiddetti long acting hanno il pregio di ridurre il numero delle infusioni alle quali si sottopongono bambini e adulti e le ultime innovazioni nella ricerca aprono nuovi orizzonti per una terapia definitiva della patologia. Nel nostro Paese sta per affacciarsi la terapia genica, unica via per ottenere una cura definitiva della patologia e, insieme ai long acting, scoperta più recente destinata a cambiare il futuro degli emofilici.

Dalla scienza alla terapia genica

  • Lun, 24/02/2014 - 12:14
Dagli albori della scienza alla terapia genica: in viaggio con Paolo Moi nel pianeta talassemia.

Pagine