Scientific Reports

Dal lievito di birra individuate possibili cause di malattie neurodegenerative

  • Sab, 22/09/2018 - 16:12
Uno studio interdisciplinare effettuato su lievito di birra Saccharomyces cerevisiae (S. cerevisiae) ha condotto alla scoperta di tre geni che portano l’informazione genetica necessaria alla fabbricazione di altrettante proteine, la cui mancanza o difetto potrebbe essere la causa di malattie neurodegenerative nell’uomo.

Ricerca, un nuovo studio indaga i meccanismi della sclerosi multipla

  • Mer, 22/02/2017 - 11:06
E’ stato pubblicato su Scientific Reports, prestigiosa rivista del gruppo Nature, uno studio firmato da Amit Kumar, dottorando di ricerca e Phd internazionale in Scienze e tecnologie per l’innovazione, e dal professor Francesco Delogu, associato del Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali, entrambi dell’Università degli studi di Cagliari.

Ricerca: fitoderivati da piante indiane rallentano i sintomi della Sla

  • Gio, 02/02/2017 - 13:19
Alcuni fitoderivati estratti dalla Withania somnifera e dalla Mucuna pruriens, piante impiegate da secoli dalla medicina tradizionale indiana (Ayurveda), sono in grado di rallentare e contrastare una serie di sintomi e di alterazioni cellulari, sub-cellulari e molecolari associati alla Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) causata dalla sovra-espressione di una proteina, la SOD1, nei neuroni che controllano il movimento.

Malloreddus e torrone: per la prima volta il gusto si misura scientificamente

  • Mer, 01/02/2017 - 11:24
Scienze e ingegneria biomedica: tra sebadas e cannonau. Ma anche la fragranza di un buon caffè, l’asprigno delle arance e della rucola, la squisitezza delle zeppole, il dolce superbo del miele di eucalipto, la robustezza di una bistecca alla brace, la magia di uno stufato d’agnello al limone, la storia di un pecorino semistagionato, i sentimenti di un passito di nasco.

Ingegneria biomedica, reti di comunicazione tra i neuroni: ricerca delle Università di Cagliari e Genova

  • Mar, 28/06/2016 - 12:11
Le Università di Cagliari e Genova lavorano con l’IBM alla realizzazione di un dispositivo ad alta risoluzione in grado di studiare le reti di comunicazione tra i neuroni. Nella ricerca è impegnato il gruppo di Bioingegneria elettronica del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica dell’Ateneo di Cagliari – team guidato da Annalisa Bonfiglio - in cui lavorano giovani ricercatori come Andrea Spanu.