Rita Bottino

Progressi nella sfida contro il diabete

  • Gio, 05/06/2014 - 11:36
Il diabete di tipo 1, giovanile o insulino-dipendente, è una patologia cronica; su una base genetica si innesca un processo autoimmune, il pancreas non è più in grado di produrre correttamente insulina, l’ormone che regola i livelli di glucosio nel sangue. Il sistema immunitario della persona colpita da diabete riconosce come estranee e dannose le cellule beta, che all’interno del pancreas sono deputate alla produzione di insulina; le attacca e le distrugge, fino ad azzerare talora completamente la produzione di questo ormone. “La Sardegna è la regione più colpita in Italia. I nuovi casi, nella fascia di età compresa tra 0-14 anni, sono circa 130 per anno, e la percentuale di popolazione sarda colpita direttamente e indirettamente dalla patologia è molto elevata. Possiamo sperare in un futuro senza diabete? Si aprirà con questa domanda il convegno internazionale “Progressi nella sfida contro il diabete” che si terrà a Cagliari al T-Hotel domenica 8 giugno.

Progressi nella sfida contro il diabete, l'8 giugno congresso al T-Hotel

  • Mar, 27/05/2014 - 09:59
La speranza è un futuro senza diabete. I progressi nella lotta al diabete tipo 1, che in Italia colpisce circa 300mila persone, negli ultimi anni sono stati rilevanti, grazie all'impegno degli scienziati nella ricerca scientifica che ha aperto le porte a nuove cure e tecnologie sempre più votate al benessere dei pazienti. I “Progressi nella sfida contro il diabete” saranno al centro del convegno scientifico di scena l'8 giugno dalle 9,15 al T-Hotel di Cagliari (via dei Giudicati 66). L'evento, organizzato dall'Associazione per la ricerca sul diabete Italia e da Diabete Zero onlus, col patrocinio della Regione Sardegna, vedrà la partecipazione di alcuni tra i maggiori esperti mondiali del campo.