Ricerca

AssoGenerici al fianco della Sif per promuovere la ricerca giovane

  • Lun, 01/09/2014 - 11:52
Siglata una partnership per premiare i tre migliori lavori di farmacologia clinica, farmacovigilanza, farmacoepidemiologia e farmacogenetica pubblicati da ricercatori di età fino a 38 anni.

Progetto Istud: "ll viaggio nelle cure: l’orticaria, una malattia poco riconosciuta"

  • Lun, 07/07/2014 - 15:51
L’orticaria si configura come una tra le più frequenti e comuni forme di malattie dermatologiche: si stima che il 20% della popolazione manifesterà almeno un episodio di orticaria nel corso della propria vita.

Icb-Cnr, scoperta una proteina che controlla la crescita muscolare

  • Mar, 03/06/2014 - 13:19
Uno studio dell’Istituto di chimica biomolecolare del Cnr di Pozzuoli (Na) ha identificato la funzione di un recettore degli endocannabinoidi nel processo di formazione del muscolo scheletrico, con potenziali implicazioni terapeutiche per il trattamento di importanti patologie degenerative per le quali non sono attualmente disponibili trattamenti farmacologici risolutivi.

Dalla natura una vitamina contro le malattie dei mitocondri

  • Mar, 03/06/2014 - 10:56
Una vera e propria reazione a catena, attivata da un componente della vitamina B3, una delle più comuni in natura, permette ai topi colpiti da malattie mitocondriali di ritornare a correre. Benefici anche da un antitumorale oggi in sperimentazione. Lo dimostra uno studio dell’Istituto Neurologico “Carlo Besta”.

"La disinformazione uccide": studenti Pro-Test Italia contro "Le Iene"

  • Mar, 13/05/2014 - 10:59
Un folto gruppo di ricercatori e studenti dell'associazione Pro-Test Italia ha tenuto ieri un sit-in davanti alla sede Mediaset di Cologno Monzese per protestare contro la sistematica disinformazione portata avanti dal programma Le Iene in campo sanitario.

L’intestino, campione dell’evoluzione

  • Mar, 29/04/2014 - 12:59
Il microbiota intestinale degli Hadza della Tanzania, gli ultimi cacciatori-raccoglitori, confrontato con quello degli italiani, ne conferma l’adattamento all’ambiente. La nostra flora batterica è più ‘povera’ e ci espone alle malattie tipiche delle nazioni industrializzate: i nostri antenati paleolitici erano più ‘sani’? Alla ricerca internazionale, pubblicata su Nature Communications, ha partecipato l’Itb-Cnr.

Pagine