Ospedale

Ematologia in Sardegna, lo stato dell'arte: esperti a congresso il 6 e 7 maggio a Bosa

  • Mar, 03/05/2016 - 13:51
"Ematologia in Sardegna: Stato dell'arte in tema di ImmunoEmatologia e Medicina Trasfusionale, OncoEmatologia, Patologia della Coagulazione e Talassemie" è il titolo del congresso scientifico che si terrà a Bosa nell'aula magna del Seminario Vescovile il 6 ed il 7 maggio.

Bambini in ospedale: al Pini un percorso per farli "sentire a casa"

  • Mar, 12/05/2015 - 12:17
All’ospedale come a casa, in corsia come nelle aule di scuola. Ci sono mamma e papà e anche le maestre, insieme ad altri bambini che hanno bisogno di cure. Così la degenza diventa meno pesante e il fisico – ma anche l’umore – reagiscono meglio agli interventi e ai trattamenti. All’Istituto Ortopedico Gaetano Pini è iniziato un percorso rivolto ai pazienti pediatrici, un vero e proprio progetto che comprende numerose e diverse attività per i più piccoli; uno dei due genitori può stare con il proprio figlio durante tutta la permanenza in clinica e vengono ricreate situazioni quanto più vicine alla quotidianità dei piccoli, inoltre viene promosso il dialogo continuo con le famiglie per migliorare la degenza del bambino in ospedale. Così, rifacendosi ai principi elencati nella “Carta dei diritti del bambino in ospedale”, l’Istituto diventa sempre più “a misura di bambino”.

Microcitemico, le tappe del trasferimento

Il processo ha preso il via 30 gennaio 2014 con lo storico trasferimento dal complesso pediatrico Macciotta di Cagliari (che oltretutto soffre di una situazione strutturale particolarmente critica per carenze insanabili riferite a disposizioni in materia di sicurezza e prevenzione incendi, mancanza di spazi ludici e di supporto) di due reparti eccellenti del panorama sanitario cagliaritano, la clinica Pediatrica 1 (degenze e annesso punto di primo soccorso)  e la Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza.

Microcitemico, un sogno diventato realtà

Nasce il nuovo Ospedale Pediatrico Microcitemico. E' commosso il dg dell'Asl 8 Emilio Simeone quando ricorda il momento in cui tutto questo è stato pensato. "Il sogno di Cao e Galanello ora è diventato realtà", afferma il direttore generale dell'Asl 8 provando a stento a trattenere le lacrime. "Da qui inizia una nuova storia del Microcitemico, una storia che vedrà rafforzare strutture e professionalità, per continuare ad essere i primi della classe". Ora l'ospedale è diviso in tre blocchi.

La rivoluzione del Microcitemico

Il direttore generale della Asl 8 Emilio Simeone presenta il nuovo reparto di Neuropsichiatria infantile, fino a oggi operativo nella Clinica Macciotta di via Porcell, ora trasferito al quarto piano dell'Ospedale Pediatrico Microcitemico di via Jenner.

La rivoluzione al Microcitemico

  • Gio, 30/01/2014 - 16:33
Un ospedale a totale misura di bambino, come l'avevano pensato Antonio Cao e Renzo Galanello.