oncologia

Campus NienteMale: futuri medici "a scuola di dolore"

  • Lun, 16/11/2015 - 13:57
Poco presente nei programmi dei corsi di laurea, così come nell’ambito delle scuole di specializzazione, la terapia del dolore è un argomento su cui i medici del futuro rischiano di essere impreparati. Proprio per confrontarsi su reali casi clinici, prendere in esame le diverse forme di dolore e condividere spunti di riflessione utili alla definizione di un approccio comune al paziente che soffre, il 13 e 14 novembre, all’Hilton Florence Metropole Hotel a Firenze, oltre 80 studenti, provenienti da 45 scuole di specializzazione di tutt’Italia, si sono incontrati nell’ambito del Campus NienteMale 2015.

Fattore K, a Oristano le pazienti si raccontano

  • Ven, 30/10/2015 - 11:14
Da Cagliari a Oristano, viaggiando sull'onda del racconto, sulle parole di dolore, di sofferenza ma anche di speranza. La campagna Fattore K sull'importanza della giusta comunicazione tra operatore sanitario e paziente oncologico ha fatto tappa al San Martino di Oristano.

San Raffaele, Istituto Tumori e Airc: studio su carcinoma mammario e terapie immunoterapiche

  • Mer, 28/10/2015 - 12:28
Nel tumore al seno il sistema immunitario può contribuire a identificare le pazienti che possono trarre maggior beneficio dai trattamenti disponibili e a definire le pazienti ad alto e basso rischio di una recidiva, offrendo la possibilità di impiegare nuove terapie immunoterapiche. Questo è quanto emerge da due importati studi pubblicati sulle riviste scientifiche Annals of Oncology e Clinical Cancer Research, condotti dai ricercatori del Dipartimento di Oncologia Medica dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, una delle 18 strutture di eccellenza del Gruppo Ospedaliero San Donato, e dall’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, in collaborazione con altri gruppi di ricerca stranieri e italiani.

Tumori, Italia al primo posto per guarigioni in Europa

  • Ven, 23/10/2015 - 13:23
In diciassette anni (1990-2007) i pazienti che hanno sconfitto il cancro nel nostro Paese sono aumentati del 18% (uomini) e del 10% (donne). Percentuali che collocano l’Italia al vertice in Europa per numero di guarigioni, soprattutto nei tumori più frequenti come quelli del colon (60,8% vs 57%), del seno (85,5% vs 81,8%) e della prostata (88,6% vs 83,4%).

Tumore prostata: diagnosi in media a 68 anni, bassa mortalità e pazienti con buona qualità di vita

  • Gio, 22/10/2015 - 12:26
Il tumore della prostata è la seconda neoplasia più frequentemente diagnosticata nella popolazione maschile mondiale. In Italia raramente si arriva alla diagnosi prima dei 68 anni, anche se i pazienti colpiti hanno un’aspettativa di vita di oltre 10 anni e una buona qualità di vita.

#Fattore K, il messaggio approda a Oristano

  • Mer, 21/10/2015 - 10:31
Fattore K, il messaggio continua a passare e la staffetta ora approda a Oristano. Dopo la tappa al Policlinico universitario di Monserrato, la campagna nata per ribadire l'importanza della comunicazione tra operatore sanitario e malato oncologico, arriva all'ospedale San Martino. L'appuntamento con "Fattore k e territorio. L'importanza della giusta comunicazione" è fissato per giovedì 29 ottobre 2015 nella sala riunioni a partire dalle 15.30. Un pomeriggio per ascoltare ancora una volta la voce dei pazienti, dei care-givers, le loro testimonianze, i loro racconti, ma anche per fare il punto con i protagonisti sullo stato dell'arte, criticità e prospettive della comunicazione operatori sanitari-malati. A Oristano l'obiettivo è puntato sul ritorno a casa dei pazienti oncologici, sull'importanza della continuità della cura e dell'alleanza oncologo-medico di base.

Pagine