neurologia

ParkLink, la prima banca dati in Italia per sconfiggere il Parkinson

  • Ven, 25/11/2016 - 15:33
Un data base che racchiude tutte le informazioni sanitarie, rigorosamente anonime, delle persone con Parkinson seguite dai neurologi che operano a Bologna e provincia. È ParkLink, il primo studio osservazionale italiano sulla malattia di Parkinson, promosso e realizzato dall’ISNB, Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna, al centro dell’incontro in programma domani 26 novembre, a partire dalle 16.30, nell’aula Magna dell’Ospedale Maggiore in occasione della Giornata Nazionale dedicata a questa patologia.

Il ruolo strategico del neurologo al Pronto soccorso

  • Mar, 22/11/2016 - 12:14
La patologia neurologica rappresenta una considerevole quota nell’ambito delle urgenze mediche in ogni realtà ospedaliera.

Sclerosi multipla e cannabinoidi, gli specialisti: "Arma efficace ma non sempre disponibile"

  • Lun, 09/05/2016 - 14:34
I derivati dalla cannabis stanno dimostrando capacità terapeutiche sempre più interessanti. Per i malati di sclerosi multipla, in particolare, è disponibile in Italia Sativex il primo e unico farmaco a base di cannabinoidi. È uno spray orale in grado di controllare i sintomi associati alla spasticità e riesce a migliorare la qualità di vita delle persone colpite della malattia.

Sclerosi multipla, riflettori puntati sull'atrofia cerebrale

  • Ven, 07/03/2014 - 13:22
In Italia, ogni 4 ore viene diagnosticato un nuovo caso di sclerosi multipla, la più frequente causa di disabilità nella persona giovane. In Sardegna la malattia ha un'incidenza elevatissima. Tra le misure del danno provocato dalla malattia, l'atrofia cerebrale risulta in primo piano: la perdita di volume cerebrale si sta affermando come il parametro maggiormente associato alla progressione della disabilità. Approfondire la correlazione tra perdita di volume cerebrale e sclerosi multipla e valutare il ruolo dell’atrofia cerebrale come predittore di disabilità a lungo termine e misura di efficacia nella scelta delle terapie. Questo l’obiettivo del Convegno Nazionale “Questione di Sostanza. Rilevanza clinica dell’atrofia cerebrale nella sclerosi multipla” che si apre oggi a Milano a Palazzo Serbelloni con la partecipazione di 200 clinici e ricercatori della Neurologia italiana.

Pagine