morbillo

Vaccini, tra miti irrazionali e realtà scientifiche

  • Mer, 23/11/2016 - 15:11
Le coperture vaccinali pediatriche sono in calo anche in Italia e questo è un dato di fatto: secondo quanto diffuso dal Ministero della Salute, la copertura media per le vaccinazioni contro poliomielite, tetano, difterite, epatite B, pertosse ed Haemophilus influenzae si è arrestata al 93,4% (rispetto al 94,7% nel 2014 o al 95,7% nel 2013), mentre quella per morbillo e rosolia è scesa addirittura dal 90,4% nel 2013 all’85,3% nel 2015.

Vaccinazioni in età pediatrica, percentuali in crescita nell'Oristanese

  • Gio, 13/10/2016 - 10:49
È una buona notizia quella che arriva dal convegno “Malattie infettive e vaccini”, organizzato dal Servizio di Igiene Pubblica della ASL 5 lo scorso sabato 8 ottobre all'ospedale “San Martino” di Oristano: la percentuale delle vaccinazioni in età pediatrica nella provincia di Oristano è in continua ascesa.

Vaccini: ogni anno in Italia 15mila bambini non vengono immunizzati

  • Gio, 22/10/2015 - 12:08
Calano sempre più le vaccinazioni per i più piccoli nel nostro Paese. A livello nazionale sono circa 5mila i bambini che ogni anno non vengono vaccinati contro malattie come poliomielite, difterite e tetano e 10mila non ricevono nei tempi dovuti il vaccino per il morbillo e la rosolia. Un fenomeno preoccupante e con forti differenze tra Regione e Regione: le coperture per le malattie prevenibili con il vaccino esavalente rimangono stazionarie, o in lievissimo rialzo solo in Piemonte e in Sardegna, mentre nelle rimanenti Regioni (in particolare in Valle d’Aosta, Abruzzo, Molise, Campania e Calabria) si nota un calo pari di oltre 1,5 punti percentuali nelle coperture per polio, Difterite ed epatite B e pari a quasi il 5% per la malattie esantematiche. È quanto emerge dalla prima giornata del diciannovesimo Congresso Nazionale della Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili che si svolge fino a Sabato a Torino con oltre 650 specialisti da tutta Italia.

Vaccinazioni, un bene prezioso da mettere in comune

Sono due i principali rischi legati al costante decremento della percentuale di bambini vaccinati in Italia e alla cultura anti-vaccinale che si è diffusa negli ultimi anni: la possibile ricomparsa di patologie da tempo debellate in Occidente

I pediatri: "Non solo vite salvate: dai vaccini un ‘tesoretto' per il Servizio sanitario nazionale"

  • Mar, 09/06/2015 - 11:02
Oltre ad essere un vero e proprio tesoro in grado di evitare gravi malattie, handicap e morti sia in bambini che in adulti, i vaccini rappresentano anche un ‘tesoretto’ da centinaia di milioni di euro, se non miliardi, in termini di costi risparmiati ogni anno.

Eliminare morbillo e rosolia entro il 2015, Italia ancora lontana dall’obiettivo

  • Gio, 12/03/2015 - 12:19
La “due giorni” di meeting tra la Commissione Oms, i rappresentanti del ministero della Salute e altri esperti italiani di sanità si è conclusa ieri a Roma, l’incontro è stato richiesto un mese fa dalla Commissione Oms per l’eliminazione di morbillo e rosolia congenita (WHO European Regional Verification Committee) per via dei dati italiani ancora incompleti. Il termine ultimo per eliminare morbillo e rosolia nella Regione europea è proprio la fine del 2015.

Pagine