medicina preventiva e sanità pubblica (SItI)

Un Ciak per la Vita: giovani registi promuovono il valore delle vaccinazioni

  • Mer, 23/11/2016 - 12:32
Due storie semplici ed emozionanti che raccontano l’importanza di dare ai propri figli una vita sicura, e di proteggere, attraverso le vaccinazioni, tutti i componenti della famiglia, a ogni età. Voci narranti, quelle di due bambini, mentre scorrono immagini di ordinaria e serena vita familiare.

“Le vaccinazioni sono il miglior investimento di Salute”

  • Mar, 17/11/2015 - 13:12
In Europa, il 3% del budget assegnato ai servizi sanitari è dedicato alla prevenzione. Ma nel nostro Paese, solo lo 0,3% di questi fondi è destinato alla vaccinazione e, al contempo, si registra un costante e pericoloso calo delle coperture per le malattie infettive più gravi. Eppure, in termini di costo-efficacia, la vaccinazione rappresenta lo strumento chiave per prevenire le infezioni – e le morti premature ad esse correlate – e contestualmente salvaguardare la sostenibilità dei Sistemi sanitari. Su scala nazionale, l’onere economico delle malattie infettive è stimato in circa 97 milioni di euro annui ma, con una migliore implementazione dei programmi vaccinali, può essere ridotto di circa 50 milioni di euro.

Quattro genitori su dieci consultano il web prima di vaccinare i propri figli: "allarme" cattiva informazione

  • Gio, 09/07/2015 - 11:04
Vittime del loro stesso successo, perché i vaccini sono e resteranno in assoluto la più grande vittoria della ricerca e della sanità pubblica; al centro di polemiche e di critiche esasperate, collegati a torto a patologie come l’autismo.

Autismo causato dai vaccini? Dalla comunità scientifica arriva un secco no

  • Gio, 27/11/2014 - 12:41
Un comunicato congiunto di Società italiana di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica (SItI), Federazione italiana medici pediatri (Fimp), Società italiana di Pediatria (Sip), Associazione culturale pediatri (Acp), Federazione italiana medici di medicina generale (Fimmg), per ribadire che non esiste alcun legame tra vaccinazione esavalente e autismo, così come tra questa malattia e vaccino contro morbillo, parotite e rosolia (Mpr). La comunità scientifica esprime preoccupazione per la tutela della salute dei nostri cittadini le decisioni di alcuni tribunali che, pur in mancanza di qualsiasi evidenza scientifica, hanno riconosciuto un danno da vaccinazione.