malattie cardio- e cerebrovascolari

Quasi un terzo della popolazione mondiale sovrappeso o obesa

  • Gio, 03/07/2014 - 13:24
“L’obesità è ormai una vera e propria epidemia da considerare uno dei maggiori problemi di salute pubblica nel mondo. Tra l’altro, è tragico che la maggior parte delle persone ignori che oggigiorno l’obesità nelle persone adulte è molto più comune nel mondo rispetto alla malnutrizione. World Obesity, la federazione mondiale delle organizzazioni che si occupano a livello clinico e politico di affrontare il fenomeno, stima in circa 475 milioni gli adulti obesi e in 1,5 miliardi le persone sovrappeso. Nel mondo vivono, inoltre, più di 200 milioni di bambini troppo grassi, il che rende la generazione dei nostri figli la prima nella storia recente dell’Umanità ad avere un’aspettativa di vita inferiore a quella dei propri genitori”, questo l’allarme lanciato da Enzo Nisoli, presidente Sio-Società Italiana dell’Obesità, che ha inaugurato ieri il proprio congresso nazionale a Milano.