leucemia mieloide cronica

Ieo, summit dei top 40 in ematologia

  • Mer, 17/02/2016 - 12:00
Le 40 migliori menti al mondo in ambito onco-ematologico si riuniscono per la prima volta in Europa, a Milano, dal 9 al 12 marzo, per il simposio “Hematological Malignancies, from mechanism to therapy” promosso dall’Istituto Europeo di Oncologia. Obiettivo: far fronte all’allarme tumori ematologici (leucemie, linfomi, mielomi) che sono attualmente il quarto tipo di cancro per numero di casi e di vittime, e potrebbero raggiungere i primi posti nel 2050. Nei Paesi occidentali oggi ogni tre minuti un cittadino si ammala di un tumore ematologico, un ritmo destinato ad aumentare significativamente nei prossimi 35 anni.

Tumori del sangue: ogni anno 28mila italiani colpiti

  • Ven, 04/12/2015 - 14:11
L’Italia è un’eccellenza a livello mondiale nella ricerca in ematologia. Lo dimostrano gli studi guidati dai centri del nostro Paese che saranno presentati al 57° Congresso dell’American Society of Hematology (ASH), il più importante appuntamento internazionale del settore, che si svolge a Orlando (Florida) dal 5 all’8 dicembre. Per quattro giorni, oltre 15mila esperti discuteranno dei progressi della ricerca e delle terapie delle principali malattie ematologiche.

Ematologia di precisione: il modello di successo della Leucemia Mieloide Cronica

  • Lun, 05/10/2015 - 14:51
La Leucemia Mieloide Cronica rappresenta un modello di successo dell’onco-ematologia di precisione, basato su terapie a bersaglio molecolare e metodiche diagnostiche avanzate che hanno portato a percentuali elevatissime di sopravvivenza e una qualità di vita paragonabile a quella della popolazione generale.

Giornata nazionale Ail, l'Ematologia nell'era della precisione: migliora efficacia terapie, aumentano speranze per i pazienti

  • Mer, 17/06/2015 - 14:47
Gli specialisti la definiscono “Ematologia di precisione”. È il frutto di anni di ricerche e studi che hanno rivoluzionato l’approccio diagnostico e terapeutico alle malattie del sangue e hanno ridato la speranza della guarigione a pazienti che sembravano non averne. Una rivoluzione partita dalla Leucemia Mieloide Cronica, con l’avvento di farmaci in grado di colpire precisi bersagli molecolari e lo sviluppo di tecnologie sofisticate in grado di identificare e “pesare” le alterazioni molecolari delle malattie del sangue.

La storia dei pazienti con Leucemia Mieloide Cronica

  • Mar, 17/06/2014 - 14:44
I dieci anni che hanno cambiato l’ematologia” dal punto di vista dei pazienti: in particolare, le persone colpite da Leucemia Mieloide Cronica sono state al centro di questa rivoluzione. Parla Felice Bombaci, responsabile Gruppo AIL Pazienti LMC.

Mirare al cuore delle cellule leucemiche, parla Saglio

  • Mar, 17/06/2014 - 14:00
Nel decennio che ha cambiato la storia dell’ematologia, il caso più straordinario è quello della Leucemia Mieloide Cronica, grazie all’avvento delle terapie mirate, gli inibitori della tirosin-chinasi di prima e seconda generazione. Giuseppe Saglio, professore di Ematologia, Università degli Studi di Torino, direttore del Dipartimento di Medicina Interna, Ospedale Universitario San Luigi di Orbassano - Torino, spiega come funzionano questi farmaci e che innovazione hanno comportato nel trattamento di questa forma leucemica.

Pagine