leucemia

Ieo, summit dei top 40 in ematologia

  • Mer, 17/02/2016 - 12:00
Le 40 migliori menti al mondo in ambito onco-ematologico si riuniscono per la prima volta in Europa, a Milano, dal 9 al 12 marzo, per il simposio “Hematological Malignancies, from mechanism to therapy” promosso dall’Istituto Europeo di Oncologia. Obiettivo: far fronte all’allarme tumori ematologici (leucemie, linfomi, mielomi) che sono attualmente il quarto tipo di cancro per numero di casi e di vittime, e potrebbero raggiungere i primi posti nel 2050. Nei Paesi occidentali oggi ogni tre minuti un cittadino si ammala di un tumore ematologico, un ritmo destinato ad aumentare significativamente nei prossimi 35 anni.

Realizzato il primo screening molecolare delle leucemie plasmacellulari primarie

  • Mer, 10/06/2015 - 14:04
La leucemia plasmacellulare è una rara neoplasia delle plasmacellule del midollo osseo deputate alla produzione degli anticorpi. La plasma cell leukemia (in inglese, da cui l’acronimo Pcl) si può presentare in forma primaria, quando insorge de novo, o secondaria, quando si sviluppa da un precedente mieloma multiplo. Le forme primarie sono circa la metà dei casi, hanno un decorso clinico molto aggressivo e una prognosi decisamente infausta. Studiarne e comprenderne i meccanismi molecolari è fondamentale allo scopo di individuare marcatori diagnostici e bersagli per lo sviluppo di nuove terapie.

Scuola in ospedale e istruzione domiciliare

Quando arriva la malattia nella vita di un bambino la cosa più difficile è restare attaccati alla quotidianità. Ancora di più se il piccolo paziente è ricoverato in ospedale. I ritmi della giornata sono scanditi da visite, prelievi, analisi e i bambini spesso si perdono. Ma c'è una cosa che li tiene ancorati alla loro condizione di bambini, la possibilità di proseguire il percorso scolastico anche tra le corsie dell'ospedale, opportunità da pochi conosciuta e spesso poco sfruttata.

Parole e musica per curare i bambini malati

“C'era una volta una città abitata solo da bambini, gli adulti ci andavano solo per lavorare. Si chiamava Microcitemico. Alcuni abitavano la città per pochi giorni o al massimo una settimana, altri un giorno ogni tre settimane per tutta la loro vita. Altri ancora abitavano la città per mesi, alcuni anche per anni”.

Colpire la leucemia nel suo codice epigenetico: Ieo e Rasna Therapeutics si alleano per creare nuova classe di farmaci

  • Lun, 13/04/2015 - 13:04
L’Istituto Europeo di Oncologia (IEO), attraverso la propria società di trasferimento tecnologico, TTFactor srl, ha concluso un importante accordo di collaborazione con la società inglese Rasna Therapeutics Ltd per la ricerca, sviluppo e commercializzazione di una nuova classe di farmaci che agiscono sul codice epigenetico delle leucemie. L’accordo prevede la licenza di cinque famiglie di brevetti su due classi di inibitori selettivi dell’enzima Lysine Specific Demethylase-1 (LSD1 o KDM1A), frutto della ricerca del programma di Drug Dicovery Accademico di IEO, diretto dai ricercatori Pier Giuseppe Pelicci, Mario Varasi e Saverio Minucci.

"Figli di un dio minore", venerdì al Microcitemico uno spettacolo per parlare di bimbi e malattia

  • Mar, 20/01/2015 - 10:44
La malattia che arriva e congela le vite, cristallizza la quotidianità in un limbo di timori, speranze e parole non dette. Nessuno vorrebbe sentire parlare di bambini malati gravemente. E quando succede, gli adulti sono del tutto impreparati, paralizzati dalla paura.

Pagine