infezioni sessualmente trasmesse

Allarme malattie sessualmente trasmesse tra i giovani

  • Sab, 23/09/2017 - 13:24
Le Malattie sessualmente trasmesse (MST) costituiscono un serio problema sanitario e sociale che riguarda principalmente i giovani e gli adolescenti che, sempre di più, si avvicinano al sesso precocemente - il 15% già tra i 13 e i 14 anni - ma senza un’adeguata consapevolezza e conoscenza del proprio corpo.

Studio del San Gallicano: la sifilide aumenta di oltre 7 volte il rischio di contrarre l’Aids

  • Ven, 04/07/2014 - 17:12
Un soggetto affetto da malattia sessualmente trasmessa ha maggiore probabilità di contrarre un’infezione Hiv. È questo il dato più importante emerso da uno studio longitudinale durato 25 anni e condotto a Roma all’Istituto San Gallicano. La sifilide In particolare si è dimostrata capace di aumentare il rischio di infezione da Hiv fino a oltre sette volte. Un aumento del rischio è stato dimostrato, in misura minore (circa 2 volte), anche per la gonorrea.