infertilità

Giornata della Salute della Donna: l'importanza della prevenzione dell'infertilità

  • Gio, 20/04/2017 - 14:25
In occasione della Giornata Nazionale della Salute della Donna del 22 aprile, IVI – Instituto Valenciano de Infertilidad - ribadisce l’importanza della prevenzione dell’infertilità, problematica che interessa circa il 15% delle coppie in età fertile e che può essere determinata sia da cause che dipendono esclusivamente dalla donna, sia da questioni che riguardano solo l’uomo.

Hpv nell’uomo determina infertilità, poliabortività e insuccesso nei trattamenti di Pma

  • Mer, 22/02/2017 - 13:16
Studi condotti dal gruppo di ricerca diretto da Carlo Foresta, direttore dell’Unità di Andrologia e Medicina Riproduzione dell’Azienda Ospedaliera di Padova, e da Andrea Garolla hanno evidenziato che la presenza del Papilloma Virus (HPV) nel liquido seminale determina l’adesione del virus agli spermatozoi, riducendo significativamente il loro potenziale di fertilità.

Infertilità, per il 50 per cento delle donne evento più grave della vita

  • Mar, 04/10/2016 - 12:13
L’infertilità ha un enorme impatto emotivo sul vissuto delle persone accompagnato da un profondo senso di colpevolezza e negazione. Secondo uno studio pubblicato sull’Hasting Centre Report, il 50% delle donne e il 15% degli uomini considera l’infertilità l’evento più grave della loro vita.

Sindrome dell’ovaio policistico: attenzione a diabete e sovrappeso

  • Lun, 19/09/2016 - 10:37
Ciclo irregolare, acne, sovrappeso e peluria eccessiva sul viso spesso vengono scambiati come normali cambiamenti puberali, specie se si tratta di ragazze in età adolescenziale. Potrebbero essere invece le quattro spie della sindrome dell’ovaio policistico (Pcos), un disordine endocrino che colpisce fino al 10% delle donne in età riproduttiva.

Procreazione medicalmente assistita, uno spot per riflettere

  • Mer, 20/04/2016 - 12:38
Speranza, desiderio, attesa, a volte lo sconforto e la paura di non farcela. È questo il percorso emotivo che accompagna la coppia che decide di affrontare la procreazione medicalmente assistita (PMA), un cammino pieno di ostacoli che quasi sempre esulano dall’efficacia terapeutica di un trattamento.

Pma, l’indagine: quanto conta il rapporto medico-paziente?

  • Lun, 15/06/2015 - 14:41
Il rapporto tra medico e coppia infertile al centro del V Corso di Medicina della Riproduzione del Centro GENESIS di Roma diretto dal Professor Claudio Manna, Ricercatore presso l’Università Tor Vergata di Roma. Il dato di partenza dell’indagine, condotta sui 70 specialisti ginecologi intervenuti all’evento, evidenzia come solo il 28% delle coppie che si rivolge la prima volta ai ginecologi per un problema di infertilità ritorna quasi sempre dopo il primo appuntamento. Per il 16% dei medici intervistati l’abbandono dopo il primo colloquio è frequente o molto frequente. Nel 40% dei casi, i motivi dell’abbandono sembrano essere legati al rapporto medico-paziente.

Pagine