Giornata Mondiale contro l’AIDS

Giornata Mondiale contro AIDS: allo Spallanzani test, tavole rotonde, spot e spettacolo

La bella notizia è che oggi non si muore di AIDS. Questa  malattia, che negli anni ’80 era quasi invariabilmente letale,  grazie alla ricerca di base e alla clinica ha cambiato completamente volto. La storia delle terapie antiretrovirali (ART) è stata una storia di successo della medicina come poche altre, ma non tutti i problemi sono risolti.

Cancro prima causa di morte per gli HIV positivi

  • Lun, 30/11/2015 - 11:39
I pazienti HIV positivi devono partecipare ai programmi di screening anti-cancro e condurre stili di vita sani. E’ questo l’appello lanciato da Umberto Tirelli Direttore del Dipartimento di Oncologia Medica dell’Istituto Nazionale Tumori di Aviano (Pordenone) alla vigilia della Giornata Mondiale contro l’AIDS che si celebra il primo dicembre in tutte e cinque i continenti.