Francesca Cardia

ComuniKare, il primo corso sulla giusta comunicazione in medicina

  • Gio, 07/02/2019 - 17:54
La malattia arriva e rovescia le vite. Le ribalta e manda per aria rapporti, relazioni, certezze. Il cancro è un'esperienza che sconvolge il paziente e i suoi familiari. Di fronte alla diagnosi che arriva come un macigno la prima reazione all'interno della famiglia è lo choc: del paziente, di chi si prende cura di lui, di chi gli sta vicino, del familiare. La prima cosa che si spezza, si interrompe, come un vero blackout è la comunicazione: tra medico e paziente e ancora di più tra chi riceve la diagnosi e parenti, familiari, amici. Dal percorso di Fattore K, Sardegna medicina e Gruppo abbracciamo un sogno hanno deciso di rispondere alle esigenze di operatori e pazienti e organizzare ComuniKare, il primo corso sulla giusta comunicazione in medicina.

Curarsi vicino a casa: rete di collaborazione sulle neoplasie toraciche

  • Mar, 19/04/2016 - 13:46
Consentire ai pazienti di affrontare il percorso di cura per un tumore nell'ospedale vicino a casa, senza doversi allontanare per mesi dalla famiglia e dal posto di lavoro.

Nasce in Italia la prima “Scuola di Alta Formazione in Oncofertilità”

  • Ven, 08/04/2016 - 14:17
Donne e uomini, prima che pazienti oncologici, ai quali gli avanzamenti della medicina oggi consentono di sconfiggere il tumore in molti casi ma a volte lasciano sequele dolorose come la perdita della fertilità e l’impossibilità di diventare madri e padri.

Aiom: "Virus Hpv, uomini 5 volte più a rischio delle donne"

  • Mer, 17/02/2016 - 12:42
In Italia solo il 70% delle dodicenni aderisce alla vaccinazione contro il Papilloma Virus Umano (HPV). Tre ragazze su dieci non sono quindi coperte da questo fondamentale strumento di prevenzione, in grado di proteggere da una delle neoplasie più frequenti nelle giovani donne.

Ivana e il dolce sapore delle piccole cose

  • Lun, 25/01/2016 - 13:35
Riassaporare la vita. Riscoprire il sapore che solo le piccole cose sanno donare. E riscoprire una se stessa nuova, più leggera, meno affaticata a rincorrere giornate caotiche e cose inutili. Ivana Serra, 52 anni, ha incontrato il cancro nel maggio del 2012.

FattoreK - La campagna

#FattoreK - La comunicazione è la prima medicina