Fondazione Veronesi

Ricerca su disturbi psichiatrici, borsa a ricercatrice sarda

  • Mer, 09/01/2019 - 10:37
Ha ottenuto una borsa di ricerca della Fondazione Veronesi che finanzierà un progetto da portare avanti nel Laboratorio di Farmacogenomica del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Cagliari.

Mammografia: 3 donne su 10 non hanno mai fatto l'esame

  • Mar, 22/09/2015 - 14:32
Il 30% delle donne italiane, d’età compresa fra i 50 e i 69 anni, non ha mai eseguito una mammografia pur avendo diritto a ricevere dalla propria Regione l’invito gratuito a eseguire il test.

Al via Sam, primo progetto italiano per la "salute al maschile"

  • Mer, 10/06/2015 - 14:34
Otto italiani su dieci non si sono mai fatti visitare da un urologo. Il 95% di loro dichiara di “non avere problemi” e di “essere ancora giovane”. Non solo, gli uomini vanno poco negli ambulatori, si vaccinano meno delle donne, utilizzano i farmaci in misura minore. Il risultato? I maschi si presentano dal medico quasi sempre con disturbi in fase avanzata, trascurati per settimane o mesi, talvolta per anni. Varicocele, patologie sessualmente trasmesse, prostatiti, tumori urogenitali: sono tutte malattie in forte aumento, che possono essere efficacemente prevenute e affrontate con successo quanto più la diagnosi è precoce. Per questo nasce Sam, il primo progetto di Fondazione Veronesi per “la salute al maschile”, promosso in collaborazione con gli urologi italiani, presentato oggi a Milano.

Pink is good, tumore al seno e prevenzione: la diagnosi precoce salva la vita

  • Mer, 24/09/2014 - 11:43
Informazione e prevenzione sono le prime armi per combattere il tumore al seno. Un intervento tempestivo può salvare la vita di tante donne e i dati ne sono la conferma. “Prima viene diagnosticato un tumore al seno, maggiori sono le probabilità di guarigione, che possono arrivare fino al 98% se il tumore è identificato in fase preclinica, ovvero quando non dà ancora sintomi evidenti ed è al di sotto di 1 cm di dimensione” dichiara Paolo Veronesi, presidente della Fondazione Umberto Veronesi e direttore della Chirurgia Senologica Integrata dell'Istituto Europeo di Oncologia. Conoscere i fattori di rischio e quelli di prevenzione, essere consapevoli dei sintomi e sapere a quale età iniziare i controlli sono strumenti essenziali per diminuire il rischio di ammalarsi o di aumentare le probabilità di esito positivo qualora venga diagnosticata la malattia.