fetopatia alcolica

L'appello dei ginecologi: "Mamme non bevete alcol in gravidanza"

  • Gio, 22/10/2015 - 11:51
Sei donne su dieci sono a conoscenza dei rischi che corre il feto se si assume alcol durante la gravidanza. Ciò nonostante il 33% delle future madri durante la gestazione non smette di bere. E’ questo l’allarme lanciato in occasione dell’ultima giornata del Congresso Nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) che si è chiuso ieri a Milano.

Fetopatia alcolica, il 33 per cento delle sarde ignora i danni

  • Mer, 17/12/2014 - 12:33
L’uso di alcol in gravidanza può risultare dannoso per l’embrione e per il feto, con rischio di aborto o di ritardo mentale associato a varie malformazioni. Ma tra le donne sardse la disinformazione regna sovrana. Secondo i dati di un'indagine frutto di uno studio, che ha coinvolto circa 1600 donne in gravidanza e nel primo puerperio di tutta la Sardegna, il 33 per cento delle donne non conosce l'entità reale dei danni che derivano dal consumo di alcol durante la gravidanza. "Un dato - ha spiegato Graziella Boi, responsabile scientifico del convegno "A piccoli passi verso la vita", nel quele l'analisi è stata resa nota - che suggerisce un'indicazione: serve maggiore informazione".

Abuso di alcol in gravidanza, legge regionale per la prevenzione

  • Mar, 17/06/2014 - 12:33
L'abuso di alcol in gravidanza ha provocato nel 2010 in Sardegna 650 casi di aborti spontanei e causato in 65 bambini la fetopatia alcolica (Fas), la più grave delle patologie collegate, che comporta deficit nella crescita, malformazioni e ritardo mentale. Con un testo unificato di sette articoli, licenziato l'11 giugno all'unanimità dalla sesta Commmissione Sanità a partire da due distinte proposte, il Consiglio regionale ha approvato la legge "Interventi regionali per la prevenzione della fetopatia alcolica" che stanzia 150mila euro l'anno per prevenire la patologia, anche attraverso l'esenzione per gli esami necessari a una diagnosi precoce dell'abuso di alcol nelle donne in età fertile o in gravidanza, cioè i dosaggi della Gamma-Gt e della transferrina.