Fetal Alcohol Syndrome)

Alcol, i rischi in gravidanza

  • Ven, 04/04/2014 - 12:57
Un'analisi sui rischi del consumo di alcol in gravidanza per valutare pericoli e conseguenze per madre e bambino.

Sindrome alcolica fetale, ritardo mentale, Adhd: tutti i pericoli dell'uso di alcol in gravidanza

  • Mer, 02/04/2014 - 11:45
La cultura del bere in Italia ha radici profonde, un rito che attraversa lo Stivale, Isole comprese. Ma spesso dall'uso all'abuso il passo è breve. L'alcolismo non è un vizio, ma una malattia cronica, influenzata da fattori genetici, psicosociali e ambientali, spesso progressiva e fatale. Una patologia con forte predisposizione genetica e due aspetti fondamentali: la dipendenza e l'abuso di alcol, due disturbi mentali caratterizzati da un consumo patologico della sostanza. Nel libro "Io e l'alcolismo. I sintomi, la diagnosi, le terapie, le nuove frontiere della ricerca in un pratico libro-intervista per pazienti lettori, e non solo" (Editoriale Documenta, 2013), Roberta Agabio, responsabile del Centro di Studio dell'Abuso Alcolico dell'Università di Cagliari, e Clara Cicalò, managing editor della rivista Medicina delle Dipendenze (MDD), rispondono a un centinaio di domande su cos'è l'alcolismo, come si manifesta, come si cura. Il consumo di bevande alcoliche è in netto aumento anche nella popolazione femminile spesso come strumento per far fronte alla tensione, allo stress ed agli impegni lavorativi, così come da tempo l’uomo fa e continua a fare. Con Roberta Agabio e Clara Cicalò un'analisi del fenomeno puntando l'obiettivo sulle donne e sul consumo di alcol in gravidanza per valutare rischi e conseguenze per la madre e il bambino.