farmaci biologici

I reumatologi: "Chiediamo un fondo nazionale per i farmaci biologici"

  • Lun, 08/05/2017 - 11:57
Creare una rete reumatologica in tutte le regioni per garantire l’assistenza migliore possibile ai malati reumatici e istituire, al più presto, un apposito fondo nazionale per i farmaci biologici in reumatologia.

Malattie reumatiche: al Congresso SIR i progressi diagnostico-terapeutici

  • Mer, 02/12/2015 - 11:44
Interessanti novità dal punto di vista diagnostico-terapeutico delle malattie reumatiche sono emerse al cinquantaduesimo Congresso della Società Italiana di Reumatologia.

"Questioni di pelle. Capire e gestire le tossicità cutanee della terapia oncologica", se ne parla domani all'Oncologico

  • Gio, 18/06/2015 - 11:04
Prendere in carico il paziente, accoglierlo nel percorso di cura e aiutarlo ad affrontare e superare i problemi che le terapie oncologiche si portano dietro. Tra questi gli effetti collaterali sulla pelle che procurano alcuni farmaci. Un aspetto che a prima vista può sembrare secondario ma che spesso, invece, per il paziente è fonte di stress e rende ancora più pesante il percorso di cura. Su questo verterà l'incontro “Questioni di pelle. Capire e gestire le tossicità cutanee della terapia oncologica”, che si terrà domani, venerdì 19 giugno 2015, dalle 14,30 nella sala conferenze dell'ospedale Oncologico Businco di Cagliari. Operatori sanitari e pazienti si incontrano per parlare di salute della pelle.

I costi elevatissimi dei "farmaci oncologici", Daniele Farci traccia il quadro della situazione

  • Gio, 19/02/2015 - 13:02
Fino ai primi anni 2000 negli USA un anno di trattamento con un farmaco oncologico costava, in media, meno di 10mila dollari per paziente. Dal 2005 al 2011 la cifra è salita a 30-50 mila dollari.

Biologici e biosimilari, medici e pazienti chiedono più tutele per la sicurezza

  • Ven, 18/07/2014 - 15:03
Considerare le esigenze di risparmio del Servizio Sanitario senza mettere in discussione la sicurezza dei pazienti, che non possono essere “spostati” da una terapia a un’altra per ragioni di budget e in assenza di evidenze scientifiche adeguate. Promuovere il diritto del paziente alla continuità terapeutica e coinvolgerlo nelle decisioni sulla propria terapia. Sono queste le indicazioni che emergono dal ciclo di incontri “Il valore del farmaco biologico tra continuità terapeutica e sostenibilità economica” che si sono svolti in cinque città italiane (Milano, Venezia, Ancona, Firenze e Napoli).