Enrica Previtali. Giammario Mocci

A Cagliari un incontro per parlare di Crohn e colite ulcerosa

  • Mer, 06/12/2017 - 12:24
In Sardegna 3.223 persone convivono con una Malattia infiammatoria cronica intestinale (MICI) come la malattia di Crohn e la colite ulcerosa. L’associazione AMICI Onlus, da anni impegnata nella tutela e nella rappresentanza dei pazienti, promuove a Cagliari un incontro per discutere delle novità terapeutiche e dell’approccio al trattamento delle MICI in Sardegna. L’appuntamento è previsto per domenica 10 dicembre, alle 9, all’Hotel Regina Margherita, in viale Regina Margherita 44. Dal 2012 a oggi il numero delle persone con MICI in Sardegna è cresciuto di circa 1.000 unità con una prevalenza di 193 casi ogni 100.000 abitanti. La provincia di Cagliari conta 942 pazienti, mentre i tassi di prevalenza più alti si trovano nelle province di Sassari e di Oristano. Si registra inoltre una preponderanza di casi di colite ulcerosa rispetto alla malattia di Crohn. Le fasce della popolazione più colpite sono quelle comprese tra i 20 e i 40 anni e quella degli over 55/60 anni con una prevalenza di donne. Negli ultimi anni è inoltre aumentata l’incidenza di queste patologie in età pediatrica.