Donazione

Il percorso di cura pre e post-trapianto passa attraverso il dialogo con il medico

  • Ven, 23/10/2015 - 15:03
L’impatto sociale della non aderenza terapeutica può essere devastante per diversi motivi, tra i quali il più rilevante è che non aderire alle terapie può portare nel tempo alla necessità di un ritrapianto con conseguente compromissione delle condizioni generali di salute e scadimento della qualità di vita del paziente, che subito dopo il trapianto sta bene, torna a vivere.

La condivisione delle esperienze per stimolare e motivare la persona trapiantata

  • Ven, 23/10/2015 - 14:54
La campagna “Aderisco Perché” fa leva sulla condivisione delle esperienze dei pazienti post-trapianto come stimolo per aumentare il livello di motivazione all’aderenza alle terapie.

La corretta informazione: fondamentale per superare pregiudizi e paure verso la donazione

  • Ven, 23/10/2015 - 14:47
Essere favorevoli alla donazione degli organi e dei tessuti in vita o dopo la propria morte, non è solo un gesto di grande responsabilità sociale e di solidarietà ma è una scelta giusta.

Emergenza sangue, l'appello di Ivano Argiolas

  • Mar, 01/07/2014 - 20:42
In Sardegna mancano almeno 50mila sacche di sangue e, con l'arrivo dell'estate, la situazione rischia di precipitare soprattutto a danno dei mille talassemici che, a causa appunto della carenza di riserve, arrivano stremati all'appuntamento ogni tre settimane con le trasfusioni.

Sangue cordonale, raccolte mille unità

  • Gio, 20/02/2014 - 13:44
Oltre mille unità di sangue cordonale raccolte in due anni nei quattordici punti nascita della Sardegna.

Donazione sangue del cordone ombelicale: in due anni la Banca ha raccolto mille unità

  • Mer, 19/02/2014 - 10:17
Oltre mille unità di sangue cordonale raccolte in due anni nei quattordici punti nascita presenti in tutta la Sardegna. Sono i numeri della Banca del sangue cordonale di Cagliari, unità operativa trasfusionale gestita dall'Azienda Ospedaliera G. Brotzu con sede al piano terra dell'ospedale Binaghi. "Siamo giovani, siamo entrati nel network delle banche italiane solo da 24 mesi, gli ultimi in Italia, ma i risultati sono buoni, incoraggianti direi", spiega Marino Argiolas, direttore della struttura. Donare sangue cordonale è un'opportunità che si cerca di cogliere per recuperare le cellule staminali del sangue placentare e metterle a disposizione di pazienti che hanno bisgno di un trapianto.