dipendenze

Sostanze stupefacenti: cresce il consumo tra i giovanissimi

  • Mer, 28/06/2017 - 12:48
La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) è pronta a dare il suo contributo per contrastare il fenomeno del sempre maggiore consumo di sostanze stupefacenti nel nostro Paese.

Nuove droghe tra i giovani: cresce la preoccupazione

  • Mar, 20/09/2016 - 14:25
La nuova fotografia degli adolescenti europei, pubblicati i dati dello studio ‘ESPAD’: diminuisce il consumo di alcolici e tabacco, stabili ma a livelli elevati l’assunzione di droghe illecite, le nuove droghe (Nps) sembrano oramai più diffuse di altre come amfetamine, ecstasy, cocaina, Lsd e dipendenze comportamentali.

Trattamento delle dipendenze, studioso sassarese intervistato dal National Institutes of Health

  • Gio, 19/11/2015 - 14:21
Il National Institute on Drug Abuse, ente nazionale degli USA preposto alla lotta contro le dipendenze, ha pubblicato sul proprio sito web un lungo articolo dedicato a Marco Diana, neurofarmacologo dell'Università di Sassari. L'articolo è intitolato "Narrative of Discovery: Can Magnets Treat Cocaine Addiction?", "Racconto di una scoperta: i campi elettromagnetici possono trattare la dipendenza da cocaina?" (link:http://www.drugabuse.gov/news-events/nida-notes/2015/09/narrative-discovery-can-magnets-treat-cocaine-addiction).

Soft Therapy e servizi dedicati, così Napoli e Caserta combattono l’alcoldipendenza in Campania

  • Mar, 31/03/2015 - 12:43
Si chiama Soft Therapy ed è un nuovo approccio terapeutico avviato da diversi mesi dall’ASL di Napoli 2 Nord e da quella di Caserta per contrastare il problema dell’alcoldipendenza in Campania, un fenomeno sempre più diffuso, dal forte impatto non solo sanitario ma anche sociale (aggressioni, risse, incidenti stradali, gravidanze indesiderate) e che ha pesanti ripercussioni sulla sfera personale e sulle relazioni affettive.

Droghe: mi faccio ma non so di che

  • Lun, 23/03/2015 - 14:01
Sono le sostanze ‘sconosciute’ usate da oltre 50 mila ragazzi, assieme agli psicofarmaci assunti senza prescrizione medica, soprattutto dalle ragazze, la preoccupante novità del consumo di droghe, che coinvolge circa 700 mila studenti italiani di 15-19 anni. A dirlo, lo studio dei ricercatori dell’Istituto di fisiologia clinica del Cnr ESPAD®Italia 2014. Cresce il consumo di cannabis, che resta la sostanza psicoattiva più diffusa e per la quale aumentano i consumatori abituali, la cocaina è meno usata e l’eroina è stabile.

Dipendenze da alcol e sostanze stupefacenti, un numero verde per ragazzi e genitori

  • Gio, 17/07/2014 - 13:03
Un numero verde per prevenire il fenomeno delle dipendenze tra i giovani sardi.

Pagine