del gruppo di ricerca del Center for genetic engineering and biotechnology a l’Havana

Dai ricercatori cubani un nuovo farmaco contro il piede diabetico

  • Lun, 25/05/2015 - 11:58
Ottime possibilità di guarigione e riduzione del rischio di amputazione. È quello che garantisce “l’heberprot-p”, la nuova molecola studiata a Cuba dal 2007, che ha portato all’avvento di un nuovo farmaco per la cura del piede diabetico. La molecola è stata presentata nel corso del Settimo Simposio Internazionale sul tema, che si è chiuso ieri ad Amsterdam. Già presente in 23 Paesi, il nuovo farmaco sta per essere approvato dall’EMA, l’Agenzia Europa del Farmaco, e sarà presto disponibile anche per tutti i pazienti europei affetti da piede diabetico, una complicanza che si manifesta con ulcera e/o gangrena del piede, che colpisce ogni anno circa 300.000 tra i 4 milioni di diabetici che ci sono in Italia.