Congresso Europeo di Cardiologia (ESC)

Nuovi Anticoagulanti Orali: quando i farmaci innovativi richiedono innovazione nella formazione dei prescrittori

  • Mer, 25/11/2015 - 16:09
“I Nuovi Anticoagulanti Orali, farmaci indicati nella prevenzione dell’ictus in pazienti affetti da Fibrillazione Atriale, sono tra i rimedi terapeutici più importanti dell’ultimo decennio, tuttavia, registrano ancora un sottoutilizzo legato principalmente a barriere ‘culturali’ ed opinioni infondate, che inducono i medici a prescrivere ancora le terapie tradizionali a base di antagonisti della vitamina K, come ilwarfarin. Il fatto è che, da quando questa nuova categoria farmacologica è entrata nella pratica clinica, ormai 6 anni fa, si è registrata una minore incidenza sia di ictus ischemici che emorragici” – dichiara Francesco Romeo, presidente della SIC – Società Italiana di Cardiologia, in occasione della presentazione dell’evento formativo ‘XFORMANCE IN SIC. Formazione esperienziale di aggiornamento sui Nuovi Anticoagulanti Orali’, tenutosi recentemente a Roma.