Carta Globale del Paziente con Fibrillazione Atriale

Fibrillazione atriale e ictus, A.L.I.Ce Italia Onlus chiede all’Ue una “strategia per la prevenzione”

  • Mer, 04/06/2014 - 17:28
Una lettera d’intenti per chiedere agli Europarlamentari italiani di farsi promotori e portavoce in Europa dei problemi legati alla fibrillazione atriale, disturbo del ritmo cardiaco che oggi colpisce 10 milioni di cittadini europei e tra i fattori di maggior rischio per la mortalità da ictus cerebrale. E’ la campagna lanciata dalla A.L.I.Ce Italia onlus (Associazione per la lotta all'Ictus Celebrale) in occasione delle Europee del 25 maggio per sensibilizzare i candidati italiani ad aderire all’iniziativa sottoscrivendo la Carta Globale del Paziente con Fibrillazione Atriale.