atrofia cerebrale

Sclerosi multipla, riflettori puntati sull'atrofia cerebrale

  • Ven, 07/03/2014 - 13:22
In Italia, ogni 4 ore viene diagnosticato un nuovo caso di sclerosi multipla, la più frequente causa di disabilità nella persona giovane. In Sardegna la malattia ha un'incidenza elevatissima. Tra le misure del danno provocato dalla malattia, l'atrofia cerebrale risulta in primo piano: la perdita di volume cerebrale si sta affermando come il parametro maggiormente associato alla progressione della disabilità. Approfondire la correlazione tra perdita di volume cerebrale e sclerosi multipla e valutare il ruolo dell’atrofia cerebrale come predittore di disabilità a lungo termine e misura di efficacia nella scelta delle terapie. Questo l’obiettivo del Convegno Nazionale “Questione di Sostanza. Rilevanza clinica dell’atrofia cerebrale nella sclerosi multipla” che si apre oggi a Milano a Palazzo Serbelloni con la partecipazione di 200 clinici e ricercatori della Neurologia italiana.