assessore della Sanità Luigi Arru

Sanità, Giunta approva obiettivi per direttori generali aziende

  • Mer, 03/05/2017 - 16:41
Assegnati ai direttori generali delle Aziende del sistema sanitario gli obiettivi per il 2017. Accogliendo la proposta dell’assessore della Sanità, Luigi Arru, la Giunta ha articolato gli obiettivi ritenuti strategici in tre aree: quella dell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza, l’area della sostenibilità economico-finanziaria e l’area informatica e dei flussi informativi.

Sclerosi Multipla, in Sardegna il doppio dei casi rispetto alla media italiana

  • Mer, 03/05/2017 - 15:45
Una fotografia estremamente precisa, una istantanea per delineare lo scenario della sclerosi multipla nell'Isola. Un lavoro portato avanti a più mani dal tavolo tecnico sulla Sclerosi Multipla in Sardegna.

Malattie infiammatorie croniche dell’intestino: presto un tavolo per definire i Pdta

  • Ven, 21/04/2017 - 14:51
Il futuro dei 3.230 sardi che convivono con una Malattia infiammatoria cronica dell'intestino (malattia di Crohn e Colite Ulcerosa) potrebbe passare dall'istituzione di un tavolo di lavoro regionale che metterà insieme istituzioni, professionisti sanitari e associazioni di tutela dei pazienti con l'obiettivo di predisporre dei Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali (PDTA) ottemperando così a quanto stabilito, nel 2015, dalla Conferenza Stato Regioni.

Le nuove sfide nel trattamento delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino

  • Mer, 19/04/2017 - 18:05
I progressi medico-scientifici, i costi sociali e sanitari, le nuove sfide nel trattamento delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (MICI) – la malattia di Crohn e la Colite Ulcerosa – saranno al centro della prima edizione del Convegno “Le nuove sfide nella gestione delle MICI: dall’età pediatrica all’adulto e il problema della transizione”.

Nasce l'Azienda per la tutela della salute

  • Lun, 02/01/2017 - 15:03
È nata ufficialmente ieri, secondo la legge regionale che l’ha istituita, l’Azienda per la tutela della salute che ha incorporato e fuso le otto aziende sanitarie locali. Insieme all’Azienda ospedaliera Brotzu, alle Aziende ospedaliero-universitarie di Cagliari e Sassari e all’Areus (Azienda regionale per l’emergenza-urgenza), l’Ats completa il nuovo quadro del sistema sanitario sardo.

Addio Asl, arriva l'Azienda unica regionale

  • Mar, 03/05/2016 - 18:39
La rivoluzione per la sanità sarda arriverà il primo luglio 2016. Prima un periodo di transizione e poi una fase operativa vera e propria che vedrà cancellate le vecchie undici Asl e la creazione dell'Azienda sanitaria unica regionale. Una gestione unica che mira a eliminare sprechi e razionalizzare le risorse. Una novità che va di pari passo con la riforma della rete ospedaliera. L’Azienda sanitaria unica regionale subentra nel patrimonio e nelle funzioni delle soppresse Asl. Dal 1 luglio scatterà inoltre un periodo di transizione della durata di sei mesi che “servirà per allineare i bilanci”. Entro il 30 giugno l’Esecutivo nominerà il direttore generale della Asur, mentre 18 mesi dopo è prevista una verifica dei risultati raggiunti e, in caso positivo, la conferma entro tre mesi dalla scadenza del termine.

Pagine