AIOM (Associazione Italiana di Medicina Oncologica)

Il tumore dell'ovaio fa meno paura

  • Mer, 06/03/2019 - 10:57
Il tumore dell’ovaio fa meno paura. Rappresenta la quinta causa di morte per cancro nelle donne 50-69enni in Italia, ma i decessi legati alla malattia diminuiscono: nel 2015 (ultimo anno disponibile) sono stati 3.186, nel 2013 ne erano stati registrati 3.302, con un calo del 3% in due anni. Il merito è da ricondurre a terapie sempre più efficaci, che permettono di controllare la malattia anche nello stadio metastatico. Tra queste, si annoverano anche i farmaci inibitori di PARP, oggi utilizzabili sia nelle pazienti BRCA mutate che non mutate.

Daniele Farci eletto dirigente nazionale degli oncologi italiani

  • Lun, 30/10/2017 - 15:28
Daniele Farci, 56 anni, è stato rieletto nel Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). L’elezione è avvenuta sabato sera, al termine del XIX Congresso Nazionale AIOM a Roma, che ha visto la partecipazione di oltre 3.000 specialisti da tutta Italia.

Sardegna, il 25% degli under 15 col vizio del fumo

  • Gio, 11/02/2016 - 12:45
Allarme fumo tra i giovani della Sardegna. Il vizio è un’abitudine quotidiana per il 10% dei tredicenni (contro il 4% della media nazionale) e ben il 25% dei quindicenni (contro il 19% del resto d’Italia). Sono dati preoccupanti, se consideriamo che una “bionda” non contiene solo tabacco (già di per sé nocivo), ma anche altri elementi dannosi per il nostro organismo.

#WeCanICan, tumori: la prevenzione evita il 40% dei decessi

  • Mer, 03/02/2016 - 16:32
Il 40% dei decessi provocati dai tumori può essere evitato incentivando la prevenzione a partire dagli stili di vita sani. Per sensibilizzare la popolazione, i media, le istituzioni, il personale medico-sanitario e i pazienti, domani si celebra la Giornata Mondiale contro il Cancro promossa dall’UICC, un’organizzazione non governativa che rappresenta associazioni impegnate nella lotta alle neoplasie in oltre 100 Paesi.

Gli oncologi: "Una federazione per rilanciare la ricerca clinica"

  • Lun, 05/10/2015 - 12:04
Il 35% degli studi clinici condotti in Italia riguarda l’oncologia, l’area terapeutica su cui si concentrano i maggiori investimenti. Fino ad oggi la ricerca no profit nella nostra Nazione è stata resa possibile principalmente grazie all’iniziativa di singoli Gruppi Cooperativi che hanno saputo condurre studi clinici anche di rilevanza internazionale. E’ mancato però, soprattutto su grandi progetti, un punto di riferimento unico e strutturato, a cui le Istituzioni e l’industria si potessero rivolgere.

Tumori, diminuiscono le diagnosi fra gli uomini

  • Gio, 24/09/2015 - 14:47
Per la prima volta in Italia diminuisce il numero di uomini colpiti dal tumore, con 194.400 nuove diagnosi stimate nel 2015 (erano 196.100 nel 2014, 199.500 nel 2013). Una tendenza costante, dovuta soprattutto all’efficacia delle campagne di prevenzione.

Pagine