Notizie

Combattere il cancro "Insieme", medici e pazienti alleati all’Istituto Nazionale dei Tumori

  • Ven, 13/06/2014 - 14:29
Continua la grande campagna nazionale ONCOstories organizzata da Salute Donna onlus e Società Italiana di Psico-Oncologia, con il supporto di MSD Oncology, nata con l'obiettivo di promuovere il valore curativo della comunicazione tra medici e pazienti durante l'esperienza di malattia. L'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, punto di riferimento dell'Oncologia italiana, ospita una nuova tappa del ciclo di incontri dove medici e pazienti si confrontano su tutti gli aspetti connessi al percorso di cura, inclusi problemi legati agli effetti collaterali della chemioterapia, che hanno un impatto drammatico sulla qualità di vita e che possono essere trattati con efficaci terapie di supporto.

Lupo Alberto in mostra per i bimbi del Gaslini

  • Ven, 06/06/2014 - 11:58
Lupo Alberto entra al Gaslini per fare compagnia ai bambini ricoverati. Lo farà grazie alla mostra di stampe dei segni zodiacali di Lupo Alberto, donate all’Istituto dal Museo Luzzati, che portano la firma di Guido Silvestri, alias Silver, l’autore del fumetto. Il disegnatore sarà oggi all'ospedale per l'inaugurazione dell'esposizione. Le stampe, con la firma originale di Silver, resteranno esposte nell’Ospedale di Giorno fino a settembre.

Progressi nella sfida contro il diabete

  • Gio, 05/06/2014 - 11:36
Il diabete di tipo 1, giovanile o insulino-dipendente, è una patologia cronica; su una base genetica si innesca un processo autoimmune, il pancreas non è più in grado di produrre correttamente insulina, l’ormone che regola i livelli di glucosio nel sangue. Il sistema immunitario della persona colpita da diabete riconosce come estranee e dannose le cellule beta, che all’interno del pancreas sono deputate alla produzione di insulina; le attacca e le distrugge, fino ad azzerare talora completamente la produzione di questo ormone. “La Sardegna è la regione più colpita in Italia. I nuovi casi, nella fascia di età compresa tra 0-14 anni, sono circa 130 per anno, e la percentuale di popolazione sarda colpita direttamente e indirettamente dalla patologia è molto elevata. Possiamo sperare in un futuro senza diabete? Si aprirà con questa domanda il convegno internazionale “Progressi nella sfida contro il diabete” che si terrà a Cagliari al T-Hotel domenica 8 giugno.

Medicina alternativa contro il mal di testa, i dati dal congresso Anircef, Associazione neurologica italiana per la ricerca sulle cefalee

  • Gio, 29/05/2014 - 12:12
I medici non si sono ancora pienamente resi conto del fatto che il ricorso alla medicina alternativa nel mal di testa è molto aumentato negli ultimi anni, soprattutto fra i giovani pazienti (4 - 16 anni), raggiungendo punte dell'80% per il trattamento preventivo degli attacchi. I dati arrivano dal congresso Anircef, Associazione neurologica italiana per la ricerca sulle cefalee, in corso ad Asti grazie a uno studio condotto dal Centro Cefalee del San Raffaele di Milano e dal centro clinico di riabilitazione neurologica Hildebrand di Brissago in Svizzera.

Giornata mondiale della sclerosi multipla: Marrosu fa il punto su malattia, ricerca e terapie

  • Mar, 27/05/2014 - 12:30
La speranza è un futuro libero dalla sclerosi multipla. Il 28 maggio si è celebrata la Giornata mondiale della Sclerosi multipla.

Leggendo ancora insieme, incontro a Oristano

  • Mar, 27/05/2014 - 10:54
Un incontro speciale, dedicato ai più piccoli, alle loro mamme e a quelle che stanno per diventarlo, per comprendere l'importanza della lettura ad alta voce ai propri bambini fin dalla più tenera età. Si terrà venerdì 30 maggio, alle 17.30, a Oristano nella suggestiva cornice dei giardini di viale Repubblica l'evento organizzato nell'ambito della rassegna “Leggendo ancora insieme”, promossa dall'associazione culturale Heuristic, in collaborazione con il consultorio familiare di Oristano ed il pediatra Franco Dessì, referente regionale del progetto “Nati per leggere”.

Pianeta chirurgia, gli interventi al seno

Uno degli interventi di chirurgia plastica più comuni e più richiesti è la mastoplastica. Il range di età delle pazienti che lo richiedono va dai 20 ai 40 anni. Dalle protesi alla revisione degli impianti, Nicola Monni, 39 anni, chirurgo plastico cagliaritano, parla dell'evoluzione che hanno subito questo tipo di interventi nel tempo.

Siglata al ministero la "Carta dei diritti delle persone con Sm"

  • Mer, 21/05/2014 - 14:55
Alla salute, alla ricerca, al lavoro, all'informazione, all'autodeterminazione, all'inclusione, alla partecipazione attiva: sono sette i diritti che le persone con sclerosi multipla rivendicano a gran voce e che ora sono stati riuniti nella "Carta dei diritti delle persone con Sm", presentata oggi a Roma al ministero della Salute alla presenza del ministro Beatrice Lorenzin, che ne è la prima firmataria. Aism (Associazione nazionale sclerosi multipla) lancia così la campagna di sottoscrizione della Carta: durante i convegni organizzati dalle sedi territoriali dell'associazione, e attraverso il sito www.aism.it, tutti coloro che vorranno sostenere i diritti delle persone con Sm potranno firmare la Carta.

Tumori negli adolescenti: "Servono centri di cura dedicati"

  • Mar, 20/05/2014 - 14:50
Oggi l’86% dei ragazzi under 19 sopravvive a un tumore. Francesco De Lorenzo, presidente Favo: “Mancano strutture dedicate e il coordinamento tra gli ospedali pediatrici e quelli degli adulti”. Stefano Cascinu, presidente Aiom: “È necessario adottare nuovi modelli organizzativi”.

Diagnosi precoce, screening e trattamento: tutte le armi per combattere la displasia dell'anca

  • Mar, 20/05/2014 - 09:57
La displasia evolutiva dell’anca è la più importante tra le deformità congenite in ambito ortopedico se si tiene conto della sua incidenza, della sua evolutività, delle difficoltà terapeutiche e della gravità dei danni funzionali che può determinare. Ormai da oltre un decennio in Sardegna la collaborazione tra ortopedico, ecografista, neonatologo e pediatra ha consentito di ottenere la normalizzazione dei parametri clinici ed ecografici in età precocissima.

Pagine