Notizie

Due poltrone per l'Oncologia del San Martino

  • Lun, 18/06/2018 - 16:43
Due poltrone reclinabili elettriche sono state donate all’Unità operativa di Oncologia dell’ospedale San Martino dalla famiglia di un paziente recentemente deceduto, il signor Serafino Manca, che era stato in cura presso la stessa struttura e che in vita aveva espresso la volontà di effettuare una donazione a favore del nosocomio oristanese in segno di ringraziamento per l’assistenza ricevuta.

Sisal al fianco di ItaliaCamp e Susan G. Komen Italia

  • Ven, 15/06/2018 - 16:28
Anche nel 2018 Sisal si schiera al fianco di ItaliaCamp e quest’anno sostiene i Premi More Than Pink, progetto realizzato con Susan G. Komen Italia che promuove, attraverso tre specifiche call for ideas, l’emersione e la valorizzazione di progettualità innovative nell’ambito della salute e del benessere delle donne.

Salute mentale: a Marina Piccola il primo Festival dei Gruppi musicali

  • Gio, 14/06/2018 - 15:12
Utenti, familiari, operatori, volontari e cittadini insieme per condividere emozioni ed esperienze, in un contesto in cui la comunicazione passa attraverso la musica e l’arte. Il 15 Giugno, nel Centro Diurno di Marina Piccola di ATS ASSL Cagliari, con inizio alle ore 19, si svolgerà il primo Festival dei gruppi musicali, organizzato dal Servizio di Riabilitazione e Centro di Salute Mentale Cagliari Ovest.

Dal Poetto a San Teodoro in canoa: pagaiano 11 donne colpite da tumore

  • Mer, 13/06/2018 - 15:30
Il 5 agosto un equipaggio composto da undici donne, che hanno affrontato e superato un tumore alla mammella, salpa da Cagliari a San Teodoro in canoa come iniziativa di studio e di solidarietà.

A Cagliari va in scena "Caprichos di Goya": esito scenico del laboratorio del Centro di Salute Mentale di Senorbì

  • Mer, 06/06/2018 - 09:39
Mercoledì 6 Giugno 2018, alle 18.30, nel Centro Produzione per lo Spettacolo INTREPIDI MONELLI a Cagliari in Via Sant’Avendrace n. 100, andrà in scena "Caprichos", studio scenico teatrale sull'opera di Francisco Goya, pittore e incisore spagnolo. Un progetto fortemente sentito e promosso dal Dipartimento di Salute mentale di ATS ASSL Cagliari, articolato in laboratori di espressione pittorica, gestuale e comunicazione teatrale, che ha coinvolto circa 20 utenti e un gruppo di operatori e volontari del Centro di Salute Mentale di Senorbì.

Giornata Mondiale dell’idrosadenite suppurativa

  • Mar, 05/06/2018 - 09:31
Mercoledì è la Giornata Mondiale dell’idrosadenite suppurativa, una malattia che si manifesta con cisti, ascessi e fistole che affliggono principalmente le pieghe del corpo (le zone inverse), ovvero le ascelle, l’area intramammaria, l’inguine, i glutei, l’interno cosce e la zona perianale, e che compromette seriamente la qualità della vita di chi ne soffre.

#BallandoconlaSM, per raccontare ai bimbi la malattia della mamma

  • Gio, 24/05/2018 - 14:54
È la storia di una madre speciale, innamorata della sua coraggiosa famiglia, che non rinuncia a mettersi alla prova in una gara di ballo molto ardua per lei, anche quando un Lupo, metafora della sclerosi multipla, invisibile a tutti tranne che a lei, cerca in ogni modo di metterla in difficoltà. È per questo che l’hashtag del progetto è #BallandoconlaSM.

"Se il curato è un curante": al via sabato la settima Festa dell'Oncologia

  • Gio, 24/05/2018 - 13:19
Cosa circola nel cuore e nella testa di un operatore sanitario cui viene diagnosticato un cancro? Che emozioni vive dentro e attorno a sé? Per la settima volta il gruppo Abbracciamo un Sogno si ritrova, nella sua data fissa, ultimo sabato di maggio, a vivere la Festa dell’Oncologia.

Aborto, l'Associazione Coscioni lancia la Campagna #LiberaDiScegliere

L'Associazione Luca Coscioni ha realizzato una serie di video tutorial pensati per fornire a quante più donne possibile una corretta informazione sulle modalità di interruzione volontaria di gravidanza.

I minori con disabilità, un convegno oggi a Cagliari

  • Lun, 14/05/2018 - 14:36
I minori con disabilità incontrano enormi barriere al godimento dei propri diritti fondamentali. Spesso sono esclusi dalla società, talvolta vivono in istituti o altre strutture lontano dalle proprie famiglie. In tale contesto è possibile che i loro diritti base (sanità e istruzione) siano negati o che siano esposti a violenze (sessuali, fisiche e psicologiche).

Pagine