Parlamento

Trattamento del diabete verso il pancreas artificiale, a Roma istituzioni ed esperti a confronto

  • Mer, 04/03/2015 - 13:27
Si è svolto oggi a Roma il convegno dal titolo “Diabete: l’era della tecnologia intelligente. Stato dell’arte e prospettive per un approccio tecnologicamente all’avanguardia per il trattamento del diabete verso il pancreas artificiale” al Senato della Repubblica, nel corso del quale è stato presentato il microinfusore MiniMed™ 640G, l’ultima importante novità di Medtronic nell’ambito della gestione del diabete, nei prossimi giorni disponibile anche in Italia. Grazie alla tecnologia brevettata SmartGuard™(o funzione di sospensione e riavvio predittivo dell’erogazione basale di insulina), progettata per la protezione del paziente, il nuovo dispositivo è in grado di prevenire eventuali ipoglicemie, sospendendo in modo automatico l’erogazione di insulina.

Macchia: “Bene il protocollo d'intesa tra Anac e Viminale. Ora serve sforzo per allontanare la sanità da corrotti e corruttori”

  • Gio, 29/01/2015 - 17:09
“Le seconde linee guida per l'applicazione alle imprese delle misure straordinarie di gestione, sostegno e monitoraggio a fini antimafia e anticorruzione rappresentano un primo passo. Governo e Camere devono ora fare di tutto per contrastare fattivamente la corruzione e i reati contro l'amministrazione sanitaria. Nuove leggi e nuovi regolamenti rischiano di complicare uno scenario normativo già compromesso: senza una decisa opera di semplificazione non si approderà a nessuno risultato concreto”, così Francesco Macchia, presidente dell'Istituto per la promozione dell'etica in Sanità, commenta la firma del protocollo d'intesa tra Autorità nazionale anticorruzione e ministero dell'Interno.

Nascita prematura, fenomeno in aumento con differenze regionali

  • Sab, 22/11/2014 - 13:14
Ad oggi, nel mondo, sono circa 15 milioni/anno i bambini che nascono prematuri, prima della trentasettesima settimana: mezzo milione solo in Europa e 50mila in Italia (circa il 7% di tutti i nati). La sfida è rappresentata dal contenimento delle complicanze nel lungo periodo, in particolare quelle respiratorie e neurologico-sensoriali, che fanno seguito alla nascita pretermine – dovute all’immaturità degli apparati del neonato e alle eventuali comorbidità della mamma (pre-eclampsia, eclampsia, diabete gravidico, ipertensione arteriosa, epatosi gravidica) - e alle terapie praticate.

Prevenzione e diagnosi precoce dei tumori della pelle: una priorità per l’agenda della politica sanitaria

  • Ven, 21/11/2014 - 13:00
L’incidenza dei tumori della pelle è in costante aumento: per sensibilizzare popolazione e Istituzioni su questo problema Euromelanoma ha organizzato nel 2012, di concerto con la Camera dei Deputati, uno screening che ha coinvolto Parlamentari di tutti gli schieramenti. I risultati sono stati recentemente pubblicati dall’autorevole International Journal of Dermatology.

Tumori della pelle “non melanoma”: meno conosciuti, più diffusi, oggi anche “prevenibili” con le nuove terapie

  • Ven, 21/11/2014 - 12:52
Melanoma è il primo tumore cutaneo al quale si pensa perché è anche quello al quale si imputa la più alta mortalità, ma la pelle può essere la sede di molte altre forme tumorali. Prime tra tutte quelle appartenenti alla famiglia dei carcinomi, di cui si registrano diverse tipologie. Si tratta di tumori che prendono origine dall’epitelio, meno aggressivi dei carcinomi di altri organi e dello stesso melanoma: sono estremamente frequenti ma con una mortalità molto contenuta anche perché vengono diagnosticati precocemente.

Pagine