Parlamento

Il 12 novembre si celebra la giornata nazionale "Il mio naso ribelle"

  • Ven, 06/11/2015 - 11:17
“Le patologie nasali sono tantissime, dalle infiammatorie che affliggono il 30% della popolazione italiana a quelle infettive che colpiscono il 5% delle persone, afferma Matteo Gelardi, Presidente fondatore dell'Accademia Italiana di Citologia Nasale (AICNA) e Presidente in carica dell'Italian Academy of Rhinology (IAR), alla presentazione della Giornata Nazionale de “Il mio naso ribelle” tenutasi a Roma alla Camera dei Deputati. Avere il naso chiuso, associato o meno a starnuti, scolo nasale e prurito è molto fastidioso, tanto da compromettere la qualità di vita sia di giorno che di notte di chi ne è affetto, oltre a comportare ridotte prestazioni scolastico-lavorative. Il naso è al centro, oltre che del viso, di numerose discipline specialistiche quali allergologia, pediatria, pneumologia, infettivologia, chirurgia plastica e persino medicina legale; infatti, uno studio ha dimostrato che si può stabilire il momento del decesso nelle prime 12 ore, dal funzionamento delle cellule ciliate del naso che sopravvivono per molte ore alla morte dell’individuo”.

Università di Cagliari, mozione del senato accademico ai parlamentari sardi

  • Gio, 05/11/2015 - 11:42
Una mozione che invita all’azione anche i parlamentari sardi è stata approvata ieri mattina all’unanimità dal Senato accademico dell’Università di Cagliari, e sarà ora inviata ai due rami del Parlamento e alla Conferenza dei Rettori. Nel documento si esprime profondo senso di disagio per l’insufficienza degli stanziamenti del Governo per il finanziamento dell’Università, della ricerca, del diritto allo studio e la frustrazione del personale per il protrarsi del blocco di contratti e scatti stipendiali dal 2010.

Al via la campagna "La lotta al cancro non ha età"

  • Ven, 16/10/2015 - 16:44
Ogni giorno, nel nostro Paese, mille persone si ammalano di tumore. La metà di questi pazienti ha superato i 70 anni di età. “Si tratta molto spesso di anziani soli, che arrivano alla diagnosi troppo tardi, con la conseguenza che sopravvivono molto meno, talvolta solo pochi mesi, rispetto agli adulti di mezza età (55-69) – spiega Francesco Cognetti, Presidente della Fondazione Insieme Contro il Cancro.

Aderenza terapia, Fofi: "Il farmacista può fare molto per paziente e Ssn"

  • Mar, 13/10/2015 - 12:42
L’intervento del farmacista a supporto dell’aderenza alla terapia migliora lo stato di salute del paziente e determina di conseguenza una riduzione dei costi sanitari correlati alla malattia. E’ questo che ha dimostrato il progetto I-MUR della FOFI (Federazione Ordini dei Farmacisti Italiani), attraverso uno studio randomizzato e clusterizzato – denominato Re I-MUR – che ha coinvolto centinaia di farmacisti e pazienti in 15 regioni. Il tutto prendendo come modello l’asma, una malattia cronica che riguarda quasi il 7% della popolazione italiana.

Cuore: un test del sangue per i dipendenti

  • Mar, 29/09/2015 - 14:29
Un rapido test indolore, un prelievo di sangue dal polpastrello di tutti i dipendenti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Microcitemico presto ospedale pediatrico, Arru: "Camere per day hospital ai talassemici"

  • Ven, 26/06/2015 - 18:01
“Il Microcitemico sarà trasformato in un ospedale Pediatrico. Questo accadrà con il processo di incorporazione degli ospedali Microcitemico e Oncologico Businco nell’Azienda ospedaliera Brotzu che avverrà formalmente il primo luglio”. Lo ha detto l’assessore della Sanità Luigi Arru durante l’incontro avvenuto negli uffici dell’assessorato di via Roma, con alcuni rappresentanti dei pazienti e delle Associazioni dei talassemici. L’Esponente della Giunta Pigliaru ha inoltre rassicurato: “Questo obiettivo, per noi prioritario, non mette in discussione la missione storica del Microcitemico: la cura della persona affetta da talassemia. Verrà inoltre garantito un Dipartimento specializzato nella diagnosi, cura e ricerca della patologia”.

Pagine