Ricerca, studi e sperimentazioni

Ricerca, una pianta sarda blocca la replicazione del virus Hiv

  • Ven, 06/04/2018 - 10:01
Sulla prestigiosa rivista americana PlosOne è stato appena pubblicato un articolo relativo al potenziale anti HIV-1 della pianta “Hypericum scruglii (Bacchetta, Brullo et Salmeri)”, una specie endemica ed esclusiva degli altopiani carbonatici della Sardegna centro-orientale (le zone di localizzazione sono abbastanza ristrette: i Tacchi dell’Ogliastra e l’area intorno a Laconi).

Cnr: sostanze estratte dalle piante efficaci contro la cefalea

  • Mar, 23/01/2018 - 13:31
Alcune sostanze estratte dalle piante sono efficaci contro la cefalea. È quanto emerge da uno studio dell’Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo e dell’Istituto di scienze neurologiche del Cnr sui rimedi vegetali usati nella medicina popolare tra il XIX e il XX secolo.

Intelligenza artificiale, al via il progetto Aloha

  • Mar, 23/01/2018 - 13:18
Presto dispositivi elettronici intelligenti saranno in grado di imitare le funzioni biologiche del cervello umano per apprendere dall’esperienza e reagire in autonomia a ciò che accade nell’ambiente circostante.

Nuova tecnica per curare i disturbi neurologici

  • Gio, 18/01/2018 - 13:04
Il cervello umano usa i segnali che gli giungono dai sensi per adeguare a essi i comportamenti: per esempio, affrettarsi a spegnere il fornello quando si sente che dall’arrosto arriva odore di bruciato.

Arresto cardiaco, nuovi orizzonti da uno studio dell'Università di Cagliari

  • Mar, 19/12/2017 - 12:42
E’ stato pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale “Scientific Reports” del gruppo editoriale Nature il lavoro “Metabolomics profiling reveals different patterns in an animal model of asphyxial and dysrhythmic cardiac arrest“.

Aou Sassari, individuato il Dna del papilloma virus nel sangue di donne senza tumore

  • Mer, 29/11/2017 - 12:03
Non solo nelle mucose e sulla pelle: il Dna del papilloma virus (Hpv) si trova anche nel sangue di donne con infezione cervicale. È il risultato dello studio “Human papillomavirus DNA detection in plasma and cervical samples of women with a recent history of low grade or precancerous cervical dysplasia”, appena pubblicato sulla rivista scientifica PLOS One, condotto dai ricercatori di Microbiologia Clinica del dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano-Bicocca, insieme ai colleghi di Ginecologia dell’ospedale San Gerardo (ASST Monza) e della Sezione di Igiene del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Sassari e dell'Aou di Sassari.

Pagine