Malattie ormonali, sessualità, contraccezione e salute riproduttiva

Cura, Femminile Plurale. Donne protagoniste di salute

  • Lun, 19/09/2016 - 12:17
La donna è da sempre protagonista della salute: si prende cura dei familiari, a partire dai figli quando sono piccoli, poi si trasforma in caregiver per i genitori, quando diventano anziani, e si preoccupa spesso del marito o del compagno e sempre di più ricopre ruoli di rilievo nel mondo della medicina e della ricerca. Ma quando deve cominciare a pensare a se stessa?

Sindrome dell’ovaio policistico: attenzione a diabete e sovrappeso

  • Lun, 19/09/2016 - 10:37
Ciclo irregolare, acne, sovrappeso e peluria eccessiva sul viso spesso vengono scambiati come normali cambiamenti puberali, specie se si tratta di ragazze in età adolescenziale. Potrebbero essere invece le quattro spie della sindrome dell’ovaio policistico (Pcos), un disordine endocrino che colpisce fino al 10% delle donne in età riproduttiva.

Giusta informazione e adeguata prevenzione in ogni fase della vita, chiavi del benessere della donna

  • Ven, 09/09/2016 - 15:14
Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, le donne in Europa beneficiano dei migliori livelli di salute; tuttavia esistono diseguaglianze anche fra gli stessi Paesi europei.

Riflettori puntati sull'inositolo, la molecola della fertilità

  • Mar, 28/06/2016 - 13:26
Alterazioni del ciclo mestruale, inestetismi come peluria e acne, sovrappeso o obesità sono tipici disturbi femminili che non vanno mai sottovalutati. Comparendo in età adolescenziale, spesso le cure e le attenzioni si focalizzano sui problemi più evidenti, come l’acne o la peluria, per poi scoprire più avanti, quando si desidera una gravidanza, che la propria capacità riproduttiva può essere a rischio. Questi sintomi, infatti, rappresentano i principali campanelli d’allarme di un disturbo molto più complesso, la policistosi ovarica, (o Sindrome dell’Ovaio Policistico) che colpisce non solo le ovaie ma l’intero sistema endocrinologico e metabolico femminile.

Nuovo contraccettivo a basso dosaggio in formulazione patch

  • Ven, 24/06/2016 - 14:50
Minor dosaggio, comodità di somministrazione, ridotti effetti collaterali e nessun rischio di dimenticanza. Sono le caratteristiche del nuovo contraccettivo combinato a basso dosaggio (Gestodene 60μg/24h + Etinilestradiolo 13μg/24h) in formulazione patch, presentato nei giorni scorsi nel corso di una conferenza stampa promossa da Gedeon Richter, l’azienda produttrice del farmaco, commercializzato con il nome di Enciela®.

Pagine