Vaccini e autismo, Lorenzin: "Basta allarmismi"
  • Mar, 25/03/2014 - 12:08

Sui vaccini non è il momento di fare allarmismi, per evitare che un calo nelle vaccinazioni metta a rischio i bambini. Lo ha affermato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin rispondendo a una domanda sul fascicolo aperto dalla procura di Trani sul legame tra autismo e vaccini. ''La situazione è complessa", ha affermato Lorenzin a margine di un incontro con gli studenti dell'istituto Massimo di Roma, "c'è un fascicolo della procura, ma anche una mole di rapporti dell'Oms e un grosso lavoro dell'Istituto Superiore di Sanitá e degli scienziati. Non è il momento di fare allarmismi, servono dati certi perché i rischi per i bambini non vaccinati sono altissimi''.

Secondo il ministro non è il caso di fare campagne contro i vaccini. ''La vicenda della presunta correlazione tra autismo e vaccini risale ai primi anni '80, se ne è discusso molto l'allarmismo comporta danni alla salute, hanno ragione i pediatri a chiedere chiarezza. Prima di fare campagne contro i vaccini bisogna essere veramente certi''.

Ambito: 
Politica sanitaria: 

Contenuti correlati