Summer mode, creato con amore per Abbracciamo un sogno
  • Dom, 22/05/2016 - 14:45

Il loro must è la mano di Fatima, simbolo di temperanza, di forza, di rinascita per le donne. E non poteva essere diversamente visto che ogni loro creazione va a finanziare le attività del gruppo di donne del Businco Abbracciamo un sogno. Un legame viscerale quello con “Summer mode” che si ripropone di accomunare le peculiarità delle ragazze del gruppo alla mano di Fatima che porta con sé un significato così forte. Bracciali, collane, orecchini, bigiotteria in argento, agendine e block notes sono le creazioni di questo progetto nato solo ed esclusivamente per supportare finanziariamente Abbracciamo un sogno.

Grazie alla vendita dei prodotti Summer mode vengono finanziati: il residenziale per pazienti con la psiconcologa Chantal Lussu, tre giorni a Villa Tecla, la sessione di training autogeno una volta al mese, l'acquisto delle parrucche per le pazienti che ne facciano richiesta, tutti i laboratori creativi, il laboratorio teatrale Bajcicca, il progetto di psicoterapia singola, la Festa dell'Oncologia e sono stati acquistati i microfoni per la sala conferenza del Businco. “Grazie a Summer mode il gruppo riesce a svolgere tantissime attività a costo zero per le pazienti”, spiega Maria Dolores Palmas, leader del gruppo.

Dietro lo slogan “Handmade with love” si celano mani, cervello e cuore di  Annalisa Pala, futuro medico prossima alla laurea ed Eliana Costante, pedagogista che lavora con i ragazzi disabili nelle scuole superiori di Cagliari. “Summer Mode nasce solo ed esclusivamente per aiutare il gruppo Abbracciamo un sogno, spiega Eliana Costante. “Nel maggio 2013 Annalisa decide di aiutare il gruppo perché una delle sue amiche più care, Claudia Puddu, si ammala a trent'anni di tumore e inizia a frequentare Abbracciamo un sogno. Era il periodo in cui andavano di moda quei braccialetti di licra e Annalisa inizia a realizzarne una serie per venderli e girare il ricavato al gruppo per dare una mano a finanziare le loro attività. Dopo circa due mesi mi coinvolge nel progetto per creare una attività che potesse funzionare a 360 gradi e per 365 giorni all'anno”. 

Così una cosa nata come un esperimento è diventata nel giro di poco tempo parte della loro vita e linfa vitale per il gruppo. All'inizio hannpo sfruttato i canali commerciali usando come vetrine i negozi che hanno dato loro spazio per mettere in mostra le creazioni. Tanti i punti vendita che accolgono l'iniziativa: i Saloni Sexy in the City Cagliari via Rossini e ad Assemini in via Carmine 217, Ottica4Eyes via Cocco Ortu, Tri Shirt via Pergolesi 6 e via della stazione vecchia, Marta's bakery via Puccini, Ottica X Rays via Is Mirrionis 33, salone Enrich Cagliari via Sulis, Le Parrucchiere via S'arrulloni, centro estetico Benexere via Macchiavelli 69, Parrucchieri professionisti via Foscolo 17/19, Vanity hairdresser viale Sant'Avendrace 33 , Barko' via Tuveri100, Ottica Massidda, Quartu e Pirri, Hair Professional Style via Costituzione 34 Sestu, Creative salone via Peretti, centro estetico Althea via Scano, negozio Le Meraviglie di Antonella via cimarosa 15, salone Dubois parrucchieri via della Siepe (Pirri). Ma, grazie alla tecnologia, sono andate oltre. “Nel corso del tempo abbiamo tirato su questa piccola creatura che ci dà molte soddisfazioni”, dice Annalisa Pala, “Summer mode ha esteso la sua attività a Cagliari, in tutta la Sardegna ma ha anche varcato i confini arrivando Oltremare, grazie alla potenza dei social network, Facebook e Istagram”.

 

Ogni anno hanno il supporto del Cagliari Calcio con una pubblicazione annuale e diversi personaggi famosi hanno prestato il loro volto in maniera totalmente gratuita come testimonial, pubblicando nei social delle foto in cui indossano i bracciali e spiegando il senso dell'iniziativa. Tra loro Giorgia Palmas, Le perle di Pinna, Chiara Ferragni e Chiara Biasi, due famose blogger italiane, la ex moglie di Leonardo Pieraccioni, Laura Torrisi. 

Summer Mode è un progetto che sostiene il gruppo "Abbracciamo Un Sogno" gruppo oncologico, dell'ospedale Businco di Cagliari.

Patologie correlate: 

Contenuti correlati