Sclerosi Multipla: i numeri del Rapporto Italiano Homecare Domedica Sm
  • Lun, 17/11/2014 - 14:49

Sono oltre 6mila, in 10 anni di attività, le persone affette da Sclerosi multipla gestite da Domedica, azienda specializzata nella progettazione ed erogazione di Integrated HealthCare Services volti a migliorare l’aderenza alle terapie e la qualità di vita dei pazienti, offrendo loro sostegno sanitario, psicologico ed emotivo e ai Centri clinici un ulteriore ausilio nell’assistenza.

La Sclerosi multipla costituisce una delle più frequenti cause di invalidità neurologica nei giovani adulti con costi sociali molto elevati. Ad oggi non esistono terapie risolutive e l’efficacia della cura dipende strettamente dalla precocità della diagnosi e dall’aderenza del paziente al trattamento prescritto. Le somministrazioni sono molto frequenti e si possono manifestare numerosi effetti indesiderati, soprattutto con farmaci che vengono auto-iniettati. Inoltre, l’aderenza alla terapia è condizionata dal grado di accettazione della malattia da parte del paziente e dalla sua capacità di gestione del trattamento. Per questo motivo il supporto, non solo dal punto di vista terapeutico ma soprattutto dal punto di vista emotivo e psicologico, è cruciale per una migliore qualità della vita dei pazienti”.

"Dal Rapporto Italiano Homecare Domedica Sclerosi Multipla 2014 (RIHDSM 2014) emergono dati importanti che testimoniano come fare sanità in modo diverso nel nostro Paese sia possibile, riducendo di conseguenza il carico per le strutture sanitarie e i costi diretti per il Servizio sanitario nazionale", spiega Maurizio Pèrcopo, amministratore delegato di Domedica.  Numerosi studi internazionali dimostrano come un Servizio di supporto multidisciplinare garantisca un aumento in termini di aderenza alla terapia e riduzione nel numero di recidive di malattia, con conseguente impatto positivo sulla qualità di vita dei pazienti. “L’assistenza integrata offerta da Domedica – continua Pèrcopo – è un programma di Health Care Management che si avvale dell’expertise di un articolato sistema di professionisti e infrastrutture tecnologiche. In 10 anni di presenza in Italia abbiamo erogato ad oltre 6mila persone con Sclerosi multipla 40mila visite a domicilio e circa 3mila ne i 227 Centri di Sm italiani, effettuando oltre 80mila contatti di counselling telefonico, attraverso il servizio di Patient Care che offre un supporto emotivo, psicologico e logistico  da remoto”.

Patologie correlate: 
Dimensione: 
Ambito: 

Contenuti correlati