Sclerosi multipla, centomila i pazienti trattati in tutto il mondo con fingolimod
  • Mar, 02/09/2014 - 12:30

Sono centomila i pazienti trattati in tutto il mondo con fingolimod, farmaco orale per la sclerosi multipla. Lo annuncia oggi Novartis. “Fingolimod vanta ormai circa dieci anni di esperienza clinica e le evidenze sulla sua efficacia e tollerabilità sono consolidate e arrivano da studi clinici registrativi che sono in fase di estensione”, afferma Carlo Pozzilli, Professore Ordinario di Neurologia, Sapienza Università di Roma e Responsabile del Centro Sclerosi Multipla, Azienda Ospedaliera “S. Andrea”, Roma. “I risultati a dieci anni dimostrano che fingolimod è in grado di rallentare la progressione della malattia. La Risonanza Magnetica ha evidenziato la riduzione di nuove lesioni e il rallentamento del processo di atrofia cerebrale”.

Patologie correlate: 
Dimensione: 
Ambito: 

Contenuti correlati