Retinopatia diabetica

La retinopatia è la complicanza del diabete che più risente di un corretto controllo glicemico. In registri dell’Unione Italiana Ciechi essa si colloca come la prima causa di ipovisone o di cecità legale in età lavorativa. Le più recenti casistiche su coorti di pazienti seguiti dai servizi di diabetologia italiani
evidenziano una prevalenza di retinopatia del 42% di cui più di un terzo sono forme proliferanti o lasertrattate. La prevalenza di cecità è intorno allo 0,5%. I dati più recenti di incidenza riportano 5-7 nuovi casi per 100 di retinopatia nella popolazione diabetica con frequenza di malattia maggiore nel diabete di tipo 1 e nel tipo 2 in trattamento insulinico.
Durata del diabete, pressione arteriosa, emoglobina glicata, microalbuminuria sono fattori di rischio indipendenti per questa complicanza. Nella popolazione generale l’incidenza di cecità da diabete è di 2-3 casi/100000 abitanti/ anno sotto i 70 anni, e di 6-12 casi/100000 abitanti/anno sopra i 70 anni.

Contenuti correlati