Nuovo servizio di Diabetologia al Binaghi
  • Mar, 30/09/2014 - 17:53

La Diabetologia cambia sede. Il servizio diretto da Luciano Carboni si trasferisce dalla “storica” sede dell’Ospedale Santissima Trinità al presidio ospedaliero Binaghi (secondo Piano) in uno spazio adeguato alle esigenze degli oltre 10.500 assistiti, completamente ristrutturato, arredato e dotato di tutte le apparecchiature e tecnologie necessarie.
Il servizio, vuole promuovere l'autonomia della persona affetta da diabete, per migliorarne la qualità di vita e prevenire eventuali complicanze, facilitando il suo accesso alle procedure diagnostiche e terapeutiche e favorendo il suo inserimento nel contesto sociale personale.

Collabora con le altre strutture diabetologiche aziendali e, per i presidi ospedalieri della Asl, con i reparti e servizi di Cardiologia, Nefrologia, Oculistica.
In oltre 20 anni di attività, più di 10.500 assistiti sono inseriti nel data base della cartella clinica informatizzata MyStar e oltre 80 sono le attività cliniche realizzate in sede e/o coordinate per la collaborazione di diversi Servizi e Divisioni della ASL (cardiologie, chirurgie, ginecologia, nefrologia, oculistici, nutrizionali, etc.) ed extra ASL

Prestazioni diagnostiche e terapeutiche erogate:
Consulenze iniziali e periodiche per il monitoraggio metabolico
Screening, monitoraggio, terapia e assistenza delle complicanze correlate al diabete
Valutazione neurologica e vascolare del piede (biotesiometria, ABI)
Stadiazione del rischio cardiovascolare e diagnostica strumentale della cardiopatia ischemica
Programmazione e prenotazione diretta dell'esame del fondo dell'occhio
Screening per la rilevazione precoce di alterazioni renali
Stadiazione del rischio di diabete nei familiari di pazienti
Assistenza alle donne con diabete gestazionale
Presa in carico delle problematiche metaboliche femminili
Monitoraggio continuo della glicemia / 72 ore mediante sensore sottocutaneo
Istruzione all'uso e applicazione di microinfusori di insulina
Attività certificative (rilascio e rinnovo patente di guida)

Le attività sono distribuite nell’arco della giornata dalle 7 alle 19.

E’ in grado di fornire una risposta diagnostico/terapeutica agli oltre 50mila diabetici della ASL 8, quelli noti e coloro che pur avendo diabete non lo sanno: è peraltro in atto nella Asl 8 una campagna di screening finalizzata alla scoperta precoce del diabete di tipo 2 che, silenzioso e subdolo è in costante e drammatica crescita per vari motivi: tra i principali, gli inadeguati modelli di vita, una scorretta e squilibrata alimentazione unitamente a una scarsa o totalmente assente attività fisica.

Patologie correlate: 
Dimensione: 

Contenuti correlati