Numero verde malattie del sangue
  • Mer, 03/10/2012 - 14:07

La SIE, la Società Italiana di Ematologia, in previsione del suo 44esimo Congresso Nazionale che si terrà a Verona dal 20 al 23 ottobre, rilancia il suo impegno nel promuovere il Numero Verde 800.550.952: uno sportello telefonico gratuito che ha già risposto a centinaia di chiamate di pazienti e familiari di tutta Italia offrendo un servizio fondamentale per tutte le persone coinvolte nella gestione delle malattie ematologiche, direttamente (i pazienti) o indirettamente (i familiari, gli operatori sanitari).

«Oggi le terapie disponibili consentono di intervenire con successo sulle malattie ematologiche ma è essenziale orientare il paziente verso l’appropriato percorso di diagnosi e cura, oltre che supportarlo psicologicamente – afferma il Professor Fabrizio Pane, Presidente della SIE – grazie al Numero Verde si possono ottenere informazioni su sintomi, esami, terapie e sulle strutture sanitarie di interesse ematologico: un aiuto concreto per i pazienti e per chi se ne prende cura».

Per avere informazioni e assistenza in campo ematologico, basta chiamare il Numero Verde, da telefono fisso o cellulare, per ottenere spiegazioni su sintomi, esami e terapie e sapere a chi rivolgersi, se non si è già seguiti presso una struttura ematologica. Specialisti ematologi rispondono alle chiamate e forniscono informazioni generali sulle malattie ematologiche, un primo orientamento sulle strutture cui rivolgersi, sugli esami di laboratorio necessari, e un supporto psicologico.
Il Numero Verde non sostituisce infatti la visita dallo specialista ma rappresenta un vero e proprio sportello informativo telefonico.
Realizzato con il supporto di Novartis, è un servizio di consulenza attivo in tutta Italia dedicato alle leucemie e alle altre malattie ematologiche.

Il Numero Verde della SIE è attivo tutti i martedì ed i giovedì dalle ore 15.00 alle 18.00.

Dimensione: 
Ambito: 

Contenuti correlati