L'inserimento a scuola dei bambini con diabete: corso per gli insegnanti a Santu Lussurgiu
  • Sab, 02/09/2017 - 13:20

Mercoledì 6 settembre all’Istituto comprensivo di Santu Lussurgiu si terrà la seconda delle quattro edizioni di“Scuola e diabete”, un percorso formativo e di addestramento sull’inserimento o il reinserimento a scuola dei bambini e degli adolescenti con diabete rivolto a tutto il personale docente e non docente della provincia di Oristano.

Promosso dalla Ats-Assl di Oristano in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale nell’ambito del programma “Una scuola in salute” previsto dalPiano regionale di Prevenzione 2014/2018, il progetto “Scuola e Diabete” si propone di garantire una piena integrazione scolastica agli alunni con diabete. Grazie alla formazione, anche gli insegnanti potranno imparare come misurare la glicemia, iniettare l'insulina, affrontare una crisi ipoglicemica: attività non obbligatorie per gli operatori scolastici, ma che, se conosciute da docenti opportunamente formati e addestrati, non solo aiuteranno ad abbattere la paura e la diffidenza, ma soprattutto garantiranno al bambino con diabete di stare fra i banchi di scuola con maggiore serenità e al personale scolastico di attuare comportamenticonsapevoli, che tutelano la sicurezza e la salute dei piccoli allievi.

«Il nostro compito - spiega il dottor Roberto Puggioni, referente Assl del programma “Una scuola in salute” - sarà quello di fornire agli operatori scolastici gli elementi necessari per assicurare il pieno benessere psico-fisico degli alunni con diabete, attraverso una metodologia prevalentemente pratica un gruppo di lavoro multidisciplinare, costituito da pediatri, diabetologi, psicologi, medici del dipartimento di Prevenzione dell'area socio-sanitaria oristanese e dal rappresentante dell'ufficio scolastico provinciale».

Quello varato la scorsa primavera è il primo percorso strutturato compiuto nella nostra provincia sul tema, nato per superare le difficoltà che spesso i bambini, le loro famiglie e il mondo della scuola incontrano nella corretta gestione della malattia in classe. Si tratta di un'iniziativa fondamentale in una provincia, come quella di Oristano, che registra un numero di casi di bambini con diabete di tipo 1 superiore alla media regionale e nazionale, con un aumento progressivo dell'incidenza della malattia fra i più piccoli e un abbassamento dell'età in cui viene diagnosticata. Sono oltre 130i piccoli pazienti seguiti nell'ambulatorio di Diabetologia dell'Unità Operativa di Pediatria dell'ospedale San Martino di Oristano. 

Patologie correlate: 
Dimensione: 

Contenuti correlati