La squadra dei Fenicotteri sul podio al torneo nazionale 'Matti per per il calcio'
  • Mar, 26/09/2017 - 11:34

Ancora un riconoscimento nazionale per la squadra di calcio a cinque ‘i Fenicotteri’, formata da persone con disagio mentale, infermieri, medici, operatori del Centro di salute mentale di Oristano e volontari che da diversi anni sperimentano sul campo i benefici del calcio come terapia e antidoto all’isolamento sociale. La formazione oristanese ha partecipato nei giorni scorsi all’undicesima edizione di ‘Matti per icalcio’, torneo nazionale organizzato dalla Uisp che vede confrontarsi le squadre di calcio a cinque provenienti dai Csm di tutta Italia e che quest’anno si è giocata sui campi di Montecatini Terme.

I Fenicotteri si sono aggiudicati il primo posto, a pari merito con le squadre ‘Il Girasole’ di Treviglio (Bergamo), ‘Araba Felice-Il Tulipano’ di Rovigo-Verona e ‘Real…mente’ di Roma. Si tratta dell’ennesimo riconoscimento per la formazione sarda, che ha già mietuto diversi successi e che, loscorso anno, ha prestato alcuni suoi giocatori alla nazionale di calcio a cinque composta da persone con disagio mentale, per i primi mondiali sull’inclusione sociale disputati a Osaka, in Giappone. Un’esperienza, questa, raccontata dal documentario “Crazy for football”, vincitore del David di Donatello 2017. 

Dimensione: 

Contenuti correlati