Il software a misura di bimbo autistico
  • Dom, 10/11/2013 - 14:45

Un software per la navigazione a misura di bambino autistico: è il regalo che nonno John ha fatto al suo nipotino Zac, per permettergli di utilizzare internet senza elementi di disturbo come il numero eccessivo di colori, i banner e tutto ciò che può distrarre l'attenzione del bambino. John Le Sieur, che ha raccontato nei giorni scorsi la sua invenzione al quotidiano spagnolo El Pais, di mestiere fa il programmatore ed è proprietario di una piccola impresa di prodotti informatici a Las Vegas. Direttamente dagli Stati Uniti, John Le Sieur sarà a Cagliari, ospite dell’Associazione Diversamente Onlus, venerdì 29 Novembre all’Hotel Regina Margherita dalle 16 alle 20 per presentare Zac Browser. Dopo aver ultimato il progetto, Le Sieur ha deciso di metterlo a disposizione di tutti gli interessati, per cui oggi il software è scaricabile on-line gratuitamente. Si chiama Zac browser ed ha un'interfaccia semplice ed essenziale, studiata e messa a punto con l'aiuto di psicologi e specialisti. Il software permette ai bambini autistici di accedere facilmente a giochi, calcolatori o esercizi mentali. "Stiamo cercando di evitare questi siti che sono troppo scuri, aggressivi visivamente o troppo complicati - ha spiegato LeSieur - perché si tratta di elementi che, non potendo essere tenuti sotto controllo, possono minare l'autostima degli autistici".

Patologie correlate: 
Ambito: 
Tags: 

Contenuti correlati