Fofi: Aifa colma vuoto informazione medico-scientifica
  • Mer, 13/11/2013 - 17:29

“La Banca dati dei farmaci che l’Aifa ha messo a disposizione di cittadini e operatori è una realizzazione importante, che pone la nostra Agenzia del farmaco all’avanguardia nella comunicazione al cittadino e all’operatore sanitario” dice il presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, senatore Andrea Mandelli, intervenuto oggi alla Conferenza stampa di presentazione della Banca Dati ufficiale dei Farmaci. “Nel web italiano, a scarseggiare non è l’informazione medico-scientifica in sé, ma quella di qualità. Con l’iniziativa dell’Agenzia si è creata una fonte di informazione certificata e affidabile in un settore, quello del farmaco, in cui il cittadino spesso è esposto a indicazioni e suggerimenti non corretti” prosegue Mandelli. “Peraltro, la struttura e i contenuti della Banca dati, che è completa dei foglietti illustrativi delle 64.000 confezioni in commercio in Italia, consente anche al farmacista in farmacia una diversa gestione della dispensazione del farmaco, a tutto vantaggio del cittadino. Non possiamo quindi che complimentarci con il direttore generale dell’Aifa,  Luca Pani, e con tutta l’Agenzia”.


Contenuti correlati