Festa della donna: a Uta visite gratuite al seno
  • Lun, 02/03/2015 - 17:56

“Diffondere la cultura delle prevenzione del tumore al seno". E’ questo lo spirito dell'iniziativa di prevenzione e di educazione alla salute organizzata dalla Consulta delle donne di Uta in collaborazione con la Asl di Cagliari e l’Associazione Sinergia Femminile. Sabato 7 marzo 2015, in occasione della festa della donna, dalle 9 alle 13 negli ambulatori di via Stazione 52 a Uta, l’Equipe Medica della U.O.C. di Chirurgia Sperimentale dell’Ospedale Businco di Cagliari sarà a disposizione per le visite gratuite al seno. Saranno ricevute le cittadine di Uta, in ordine d’arrivo, che, entro il 5 marzo – e in numero massimo di 100 - prenoteranno la visita ad uno dei seguenti numeri: 3423152899 – 070968737.

Il tumore al seno colpisce 1 donna su 10, con circa 50 mila nuovi casi in Itala di cui oltre 1.200 in Sardegna. E’ il tumore più frequente nel sesso femminile ed è la prima causa di mortalità per neoplasia nelle donne. Se il tumore viene diagnosticato allo stadio iniziale, la sopravvivenza a cinque anni nelle donne trattate è del 98%, mentre se identificato più tardivamente, la sopravvivenza a cinque anni scende a valori inferiori al 75%. Per questo è fondamentale sottoporsi a una visita al seno dopo i 25 anni almeno una volta all’anno ed eseguire la mammografia dopo i 40 anni.

L’obiettivo della giornata è quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di persone sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno, sui corretti stili di vita e sui controlli diagnostici da effettuare aderendo ad esempio ai programmi di screening. La giornata vuole altresì sottolineare l'importanza dell'integrazione delle varie forze esistenti nel territorio quali Comune, Asl e Associazioni.

L’iniziativa del 7 marzo è realizzata dalla ASL di Cagliari grazie alla collaborazione di Sinergia Femminile, una associazione di volontari nata per sostenere e promuovere in Sardegna la diagnosi e la cura del tumore del seno. L’associazione vuole promuovere, avviare e sostenere ogni iniziativa, da esplicarsi anche congiuntamente con altre istituzioni, finalizzata all’informazione sui problemi connessi alla salute delle donne e, particolarmente, ai tumori del seno. L’attività di ASf è interamente finanziata da soci e donatori.

Patologie correlate: 
Dimensione: 

Contenuti correlati