Convegno su diabete, ipertensione e gravidanza
  • Mer, 11/12/2013 - 15:21

Diabete, ipertensione, sindrome metabolica e gravidanza: di questo si parlerà nel simposio internazionale organizzato dai Dipartimenti di Cure chirurgiche e Cure Mediche della Asl 5 di Oristano venerdì 13 dicembre al Teatro Comunale di Bosa (piazza del Mercato).

All'evento si sono dati appuntamento medici e scienziati di livello mondiale, che porteranno la propria esperienza e si confronteranno sulla fisiopatologia, il controllo, la prevenzione ed il trattamento delle maggiori complicanze che possono insorgere in gravidanza, ovvero il diabete e l'ipertensione. Punta di diamante del convegno la presenza dell'israeliano Moshe Hod, direttore della Divisione di Medicina materno fetale “Helen Schneider” hospital di Tel Aviv, considerato il massimo esperto al mondo sul diabete gestazionale. Oltre a Hod, parteciperanno al simposioSergio Ferrazzani della Cattolica di Roma, Antonino di Benedetto dell'Università di Messina, Annunziata Lapolla dell'ateneo di Padova, Marco Scioscia, delll'università veronese, Herbert Valensise, docente a Tor Vergata, e poi Efisio Cossu, Andrea Loviselli e Annamaria Paoletti dell'università di Cagliari, Salvatore Dessole e Mario Palermo dell'ateneo turritano.

Importante sarà poi il contributo di Pierpaolo Contini del S. Giovanni di Dio di Cagliari, Antonio Onorato Succu, direttore del Dipartimento di Cure chirurgiche della Asl 5 e dell'Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia del San Martino di Oristano, Gian Franco Puggioni, Antonio Campiglio, Bruno Lacu ed Elaine Portoghese, ginecologi presso lo stesso reparto, Francesco Mastinu, direttore del Dipartimento di Cure mediche dell'Azienda sanitaria oristanese e del Servizio di Diabetologia del San Martino, Gianluigi Mastinu, primario di Medicina dell'ospedale Mastino di Bosa, Giovanni Urru, dell'ospedale civile di Alghero, Roberto Tumbarello del Brotzu di Cagliari, Antonio Rubattu del Giovanni Paolo II di Olbia, Angelo Multinu del San Francesco di Nuoro.

Una parte dell'evento sarà dedicata a indagare su quale sia la situazione dell'assistenza in Italia e saranno portati i modelli di realtà virtuose e all'a vanguardia, con l'obiettivo di migliorare la pratica clinica. Ma si parlerà anche degli effetti a breve e lungo termine della “diabesità”, neologismo coniato dall'Organizzazione Mondiale della sanità per indicare la stretta correlazione tra diabete e obesità. Saranno poi discussi gli aspetti ancora controversi dello screening, la diagnosi e il trattamento del diabete gestazionale.

Presidenti del convegno sono Antonio Onorato Succu, Francesco Mastinu e Gianluigi Mastinu, mentre i responsabili scientifici sono Antonio Campiglio, Bruno Lacu e Gian Franco Puggioni.

Patologie correlate: 
Dimensione: 
Ambito: 

Contenuti correlati