Contro i tumori genito-urinari serve un lavoro di squadra
  • Gio, 25/10/2018 - 17:10

Contro i tumori genito-urinari è sempre più necessario il “lavoro di squadra”. Sono neoplasie in crescita e solo nella Regione Toscana ogni anno colpiscono 5.000 persone. Attraverso un approccio multidisciplinare e multiprofessionale del cancro alla prostata, rene e vescica è possibile prendere in carico il paziente in tutte le fasi della malattia. E’ inoltre dimostrato che si possono migliorare le risposte alle cure, favorire l’accesso tempestivo alla riabilitazione e gestire al meglio l’eventuale ricomparsa del tumore. E’ questo il messaggio che emerge dal Workshop TMD fare rete a garanzia della qualità di curache si svolge oggi a Firenze e che vede la partecipazione di oltre 50 specialisti da tutta la Toscana. Si tratta della seconda tappa di un tour in cinque regioni italiane promosso dal TMD (Team Multidisciplinare Uro-Oncologico), un board a cui partecipano sette diverse associazioni mediche tra cui la Società Italiana di Urologia Oncologica (SIUrO).

Leggi tutto su Fattorek.org

 

Patologie correlate: 
Dimensione: 

Contenuti correlati